Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Serie C, i risultati dell’11° giornata

La Sambenedettese vince e fa suo il derby marchigiano contro la Vis Pesaro. Il Matelica cade a Padova. Rinviate le partite di Fano e Fermana

Sambenedettese e Vis Pesaro

Nel tanto atteso derby marchigiano tra Sambenedettese e Vis Pesaro i padroni di casa si impongono con un netto 2-0 e costringono i pesaresi alla loro terza sconfitta consecutiva. I rossoblù passano in vantaggio al 27’ del primo tempo grazie a Lescano che con una bellissima rovesciata trafigge la Vis. Proprio allo scadere del primo tempo, al 45’, è Nocciolini che raddoppia con una conclusione prima respinta, ma poi al secondo tentativo riesce a battere il portiere vissino Bastianello. La Vis Pesaro, dopo il cambio di allenatore da Galderisi a Di Donato è alla sua terza sconfitta in altrettante gare. Ora i biancorossi sono sempre più in zona playout con solo 8 punti in classifica. La Samb, con una gara da recuperare, è in zona playoff con 16 punti.

Sconfitta sonora e pesante per il Matelica che in casa della capolista Padova cade con un secco 3-0. I veneti sono una squadra forte e costruita per la Serie B e lo dimostrano sin da subito. Nicastro al 9° minuto del primo tempo porta in vantaggio i suoi con un colpo di testa e dieci minuti più tardi arriva il raddoppio firmato da Bifulco. Nella ripresa c’è spazio pure per la rete del 3-0 con Buglio che a 5′ dalla fine insacca il gol del definitivo sigillo. Una battuta d’arresto che ci sta per il Matelica contro una squadra obiettivamente superiore. I biancorossi comunque, che restano ad oggi una delle migliori sorprese di questo inizio campionato, mantengono la zona playoff con 17 punti in classifica.

Le altre due squadre marchigiane, ovvero Fano e Fermana, non sono scese in campo causa covid per le loro rispettive avversarie. Il Fano avrebbe dovuto affrontare il Legnago, mentre la Fermana avrebbe ospitato l’Arezzo. Entrambe le partite sono state rinviate a data da destinarsi.