Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Serie C, la Fermana continua a stupire: superato il Cesena grazie alla doppietta di D’Anna

Ancora un’ottima prova dei canarini che regolano al “Recchioni” anche il Cesena, conquistando altri 3 punti d’oro in chiave salvezza

Fermana-Cesena 2-1, la squadra esulta sotto la tribuna occupata solo dagli addetti ai lavori

Dopo l’ottima prova di domenica scorsa a Carpi, la Fermana era attesa da un’altra gara molto difficile, quella con il Cesena, sesta forza del torneo di Serie C, gruppo B.

In una gara come sempre molto combattuta, in cui si sono viste anche la qualità e la compattezza di entrambe le formazioni, gli uomini di Cornacchini sono riusciti ad avere la meglio, confermando l’ottimo ruolino di marcia ottenuto sino ad ora al “Recchioni”. Gara che è iniziata con la Fermana in avanti, subito vicina alla rete con il solito Cognigni. Il Cesena, dal canto suo, si è fatto vivo con Bortolussi al 26’, con una conclusione che è terminata alta. Nonostante sia il Cesena poi a manovrare meglio, arriva la rete del vantaggio gialloblù, grazie a D’Anna al 35’, che realizza di testa su un bel cross del compagno di squadra Neglia.
Il Cesena continua a spingere, ma è la Fermana a trovare la rete del raddoppio proprio allo scadere della prima frazione di gioco ancora con D’Anna che al 47’ trova l’incrocio dei pali con una bellissima conclusione di sinistro.

Il Cesena riparte nel secondo tempo cercando di riaprire la gara, riuscendoci però solo al 78’, grazie a Sorrentino. I minuti finali vedono naturalmente il Cesena tentare il tutto per tutto, ma la Fermana, ormai solida e matura, lontana da quella vista ad inizio stagione, porta a casa i 3 punti che valgono un bel balzo in avanti in classifica.

Questo il tabellino della gara:

FERMANA- CESENA 2-1

Fermana-Cesena, le due squadre al centro del campo prima dell’inizio della gara

FERMANA (4-4-2): Ginestra, Mosti (29′ st Rossoni), Bonetto, Scrosta, Sperotto, Neglia (35′ Grbac), Urbinati (24′ Graziano), grossi (35′ st Manzi). Mordini, D’Anna, Cognigni. All. Cornacchini

CESENA (4-3-3): Nardi, Longo (30′ st Nanni), Maddaloni (40′ Ricci), Ciofi, Favale, Capellini (1′ st Zecca), Petermann, Steffè (11′ st Di Gennaro), Borello (1′ st Sorrentino), Bortolussi, Russini. All. Viali.

ARBITRO: Galipò di Firenze

RETI: 35′ D’anna, 47′ ‘Anna, 78’ st Sorrentino

NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti Bonetto, Favale, Cognigni, Mosti, Bortolussi, Di Gennaro. Espulso al 40’ st Zecca per doppia ammonizione Recupero 2 +5

L’attaccante D’Anna, anche oggi protagonista con la sua doppietta personale

L’eroe di giornata, il bomber Simone D’Anna, commenta così la gara: «È un successo importante che ci dà punti e morale. Questa squadra sta continuando a fare grandi cose, speriamo di continuare così. Il secondo gol è stato il più difficile dei due. Siamo contenti, perché ci crediamo sempre. Il gol, venuto allo scadere, è stato il frutto della nostra cattiveria e della voglia di portare punti a casa».

Soddisfatto anche mister Cornacchini, che elogia ancora una volta i suoi: «Abbiamo fatto fatica inizialmente, perché il Cesena ha giocatori di grandi qualità. L’importante è che la squadra continui a lavorare così. In rosa abbiamo uomini veri, con valori importanti. Lavorare con dei ragazzi così diventa tutto più facile».