Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Serie C, il Fano si prepara al playout contro l’Imolese

Doppio scontro per la salvezza in programma il 15 e 22 maggio. I granata per la terza volta al playout contro una romagnola

Nella giornata di ieri, mercoledì 5 maggio, l’Alma Juventus Fano è tornata ad allenarsi in vista del doppio scontro playout di Serie C in cui la formazione granata se la vedrà con l’Imolese. Le gare, in programma sabato 15 maggio allo Stadio Mancini di Fano e sabato 22 maggio a Imola, si giocheranno in entrambi casi alle 17:30.

Dall’infermeria intanto non arrivano buone notizie per l’Alma visto che anche Lorenzo Valeau dovrà dare forfait nella doppia sfida a causa di un infortunio muscolare che lo stesso giocatore ha accusato nell’ultima gara di campionato contro il Gubbio. Valeau farà dunque compagnia in tribuna ai già infortunati Marino e Paolini, mentre per quanto riguarda Gentile le sue condizioni verranno rivalutate nei prossimi giorni. Non sarà invece in campo all’andata il difensore Cargnelutti in quanto squalificato per una giornata.

Per la formazione allenata da Alessio Tacchinardi questo è il terzo playout in cui i granata affrontano una formazione romagnola dopo gli scontri negli anni passati contro Forlì prima e Ravenna poi.
Un dato che fa riflettere nella stagione del Fano è quello che riguarda i gol fatti. L’Alma, infatti, nonostante in questa stagione sia stata allenata da tre allenatori (Alessandrini, Destro e ora Tacchinardi), ha sempre faticato a trovare il gol e lo dimostrano le sole 32 reti realizzate in ben 38 partite di campionato. Una statistica che rende il Fano il secondo peggior attacco dietro solo alla Fermana che ne ha segnate 31.