Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio serie C, il derby è della Samb. Vis Pesaro battuta

In un primo tempo rocambolesco la Samb trova le tre reti che chiudono la partita al Benelli. Inutile il gol del momentaneo 1-2 per la Vis

Animi accesi durante il derby

Colpo esterno della Sambenedettese che in casa della Vis Pesaro si impone per 3-1. Allo Stadio Benelli di Pesaro succede tutto nel corso dei primi 45 minuti di gioco. Pronti, via e la Samb dopo 6 minuti è subito avanti quando Lescano ha la meglio su un rimpallo con Di Sabatino e fredda in diagonale un Bertinato in palese ritardo. Non passano nemmeno due minuti e la formazione ospite raddoppia. Su un calcio di punizione di Angiulli, Bertinato lascia rimbalzare il pallone e D’Ambrosio ci mette il piede per la rete dello 0-2.

La reazione allo 0-2 immediato targato Sambenedettese è stata rabbiosa da parte della Vis. Al quattordicesimo è sempre Di Paola a trovare la via del gol e ad accorciare le distanza con un tiro da dentro l’area. La Vis crea occasioni da tutte le parti ma a trovare il sigillo è la Samb. Alla mezz’ora del primo tempo D’Angelo stacca di testa su calcio d’angolo e fa 1-3.

Nel secondo tempo, a dimostrazione che per la Vis non è giornata, Marchi sbaglia un calcio di rigore che avrebbe potuto riaprire le danze. Al minuto 65′ l’attaccante della Vis impatta nella traversa dagli undici metri.

VIS PESARO (3-5-2): Bertinato; Di Sabatino, Ferrani, Stramaccioni (1’st Brignani); Carissoni (32’st Germinale), Tassi (13’st Benedetti), Gelonese, Di Paola, Giraudo (13’st Nava); Cannavò, Gucci (13’st Marchi). All. Di Donato

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Nobile; Fazzi (15’st Scrugli), Cristini (10’st Biondi), D’Ambrosio, Liporace; Botta, Rossi (10’st De Ciancio), Angiulli; D’Angelo (30’st Goicoechea) ; Maxi Lopez; Lescano. All. Montero

ARBITRO: Di Marco di Ciampino

Reti: 6’pt Lescano, 8’pt D’Ambrosio, 14’pt Di Paola, 30’pt D’Angelo