Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Serie C, Banchini della Vis Pesaro: «Vincere a Viterbo sarebbe stato quel qualcosa in più»

Per la Vis Pesaro ieri un pareggio subito nei minuti finali. L'allenatore: «Siamo venuti a fare una partita attenta e compatta per riscattare la brutta prestazione di sabato e credo che ci siamo riusciti»

Viterbese e Vis in azione

Il giorno dopo il pareggio contro la Viterbese nella sfida in cui la Vis Pesaro si è vista raggiungere praticamente negli ultimi secondi di partita sa di amaro in bocca per l’allenatore biancorosso Marco Banchini. Il tecnico biancorosso si è detto soddisfatto della prestazione ma dispiaciuto del pareggio arrivato dopo che la sua squadra ha lottato su tutti i palloni.

«Vincere qua a Viterbo per noi era un qualcosa in più e tornare a casa con i tre punti sarebbe stato più gratificante – ha detto Banchini –; siamo venuti a fare una partita attenta e compatta per riscattare la brutta prestazione di sabato e credo che ci siamo riusciti. Volevamo partire aggressivi e attenti e ci siamo riusciti con la rete di Gucci nei primi minuti».

Partita che però profuma di occasione persa. «Dispiace per i ragazzi perché poi quando inizi a difendere così bene ti manca sicuramente qualcosa nel ripartire. Forse nel secondo tempo le forze mentali per stare compatti e aggressivi ci hanno tolto qualcosa in avanti. Mi dispiace molto aver preso gol al 94’, sull’ennesimo cross» ha concluso Banchini.