Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Serie B, l’Ascoli torna a vincere in trasferta: 3-1 all’Alessandria

L'Ascoli centra la quarta vittoria in cinque gare di campionato. Dionisi ancora a segno e Leali sempre attento in porta

ASCOLI- Torna a vincere l’Ascoli dopo lo stop subito ad opera del Beneveneto. Questa sera,(21 settembre) i bianconeri hanno messo a segno la terza vittoria esterna nel campionato di serie B, vincendo per 3-1 ad Alessandria. È il quarto successo nel torneo su cinque gare disputate.

Iliev subito in campo

Iliev in campo dall’inizio del match, a far coppia con Dionisi. Una scelta felice quella di Sottil che ha procurato ai padroni di casa più di un grattacapo. Tanto che è stato proprio Dionisi ad andare in gol per primo all’11’, sfruttando uno svarione difensivo dell’Alessandria.

Bianconeri cinici e concreti

Uno a zero per l’Ascoli e partita in discesa per i bianconeri. Iliev ha provato a centrare subito il raddoppio 10 minuti più tardi, ma il portiere piemontese Russo ha evitato il peggio parando il tiro rasoterra del nazionale bulgaro. Ma la formazione marchigiana cinica e concreta, non ha atteso molto per siglare il secondo gol. AL 37′ l’ottimo Botteghin ha deviato infatti di testa un bel cross di Maistro gonfiando la rete avversaria. Per l’Alessandria solo un vivace Milanese ha tentato di riequilibrare il risultato ma senza esito per la sua squadra.

L’Ascoli domina e chiude senza affanni

Nella ripresa i padroni di casa vanno all’assalto della porta bianconera, e provano ancora con Milanese e poi con Mustacchio ad accorciare le distanze. Ma il sempre attento Leali li ferma ed evita che l’Ascoli subisca un gol. E dopo i cambi decisi da Sottil (fuori anche Iliev) è invece il Picchio a realizzare la terza rete con Collocolo. L’Alessandria a quel punto si getta in avanti e riesce a realizzare almeno il gol della bandiera. Poco dopo altra chance per i padroni di casa ma Leali è bravo a controllare. Il match termina dopo 5 minuti di recupero con l’Ascoli che vince per 3-1. Bianconeri a 12 punti e sempre nella zona di vertice della classifica di serie B.

Successo meritato

«Volevamo fortemente un risultato positivo – ha detto il mister al termine dell’incontro – e prima di tutto, una prestazione all’altezza che col Benevento non c’era stata. L’Alessandria ci ha anche messi in difficoltà, però abbiamo ribattuto azione su azione. L’Ascoli ha meritato di vincere, è quello che ha detto il campo».

Exit mobile version