Apoteosi Senigallia: la Vigor vince lo spareggio e vola in Eccellenza!

La squadra del patron Franco Federiconi decolla nel massimo campionato regionale. Battuto l’Atletico Ascoli con le reti di Denis Pesaresi e Morganti. A Tolentino è tripudio rossoblu

L'esultanza della Vigor Senigallia dopo il gol di Pesaresi

TOLENTINO – Sono le 18.30 in punto. La Vigor Senigallia ha battuto l’Atletico Ascoli 2-1 grazie alle reti di Denis Pesaresi e Morganti. È tripudio rossoblu per il sodalizio di mister Guiducci, davanti ad una marea di tifosi giunti dalla Spiaggia di Velluto.

Danze aperte nel primo tempo da Pesaresi (e chi se non lui, ndr) con un tiro perfetto ad incrociare. Nella ripresa i piceni pareggiano i conti con il colpo di testa di capitan Sosi. Dopo cinque minuti però, Morganti recupera dai 25 metri e lascia partire il sinistro vincente che piega Albertini. È il gol dell’apoteosi. È il gol che vale l’Eccellenza.

Il sogno inseguito dall’inizio della stagione è realtà. Complimenti da tutta la Redazione di CentroPagina.it per questo meraviglioso traguardo! La festa può cominciare e il cielo sopra Tolentino si colora di rossoblu. Come prima e più di prima.

Vigor Senigallia-Atletico Ascoli

Tabellino Vigor Senigallia-Atletico Ascoli 2-1 (1-0 p.t.)

VIGOR SENIGALLIA: Minardi, Candolfi, Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, A. Pesaresi (76’ Gresta), D. Pesaresi, D’Errico (75’ Siena), Cinotti (61’ Sabbatini). All. Guiducci

ATLETICO ASCOLI: Albertini, Serafini (89’ Di Silvestre), Fabi Cannella, Sosi, Coccia (78’ De Marco), Gibbs, Mariani (87’ Gassama), Tedeschi (89’ Santoni), Filiaggi, Giovannini, Iachini. All. Filippini

ARBITRO: Vai di Jesi

RETI: 41’ D. Pesaresi, 65’ Sosi, 71’ Morganti

NOTE: ammoniti A. Pesaresi, Morganti, Carbonari, Iachini, Filiaggi, espulso Giovannini al 73’; spettatori 1800; recupero: 6’ st