Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Parte il campionato per la Vigor. D’Errico: «Vogliamo dimostrare di poter stare in cima»

Domenica 27 settembre allo stadio Bianchelli di Senigallia la squadra darà il via al primo match di Eccellenza. Arriva il San Marco Servigliano Lorese

Gianfranco D'Errico in una foto scattata qualche giorno fa durante la preparazione atletica

SENIGALLIA – Vigor ai blocchi di partenza. Domenica 27 settembre alle ore 15 allo stadio Bianchelli, la Vigor Senigallia scenderà in campo per la prima giornata del campionato di Eccellenza 2020/2021. I rossoblu ospiteranno il San Marco Servigliano Lorese, ma purtroppo per i tifosi la partita sarà a porte chiuse, così come previsto dalle disposizioni di Governo e Federazione. L’ingresso sarà però consentito ad addetti ai lavori e giornalisti.

Per capire che aria si respira in casa Vigor Senigallia, l’attaccante Gianfranco D’Errico racconta come sono andati gli allenamenti pre-campionato. «La preparazione è andata molto bene, abbiamo iniziato forte già dai primi giorni e, cosa molto importante, i nuovi ragazzi arrivati quest’anno si sono ambientati bene. Abbiamo creato un gruppo molto solido. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, stiamo seguendo con il massimo impegno le indicazioni del mister e personalmente la preparazione è andata molto bene, tranne un piccolo stop due settimane fa per un fastidio al ginocchio. Ora sono apposto e non vedo l’ora di ricominciare il campionato».

Ed ecco che stagione si aspetta: «Quest’anno credo sarà un campionato molto difficile, perché ci sono molte squadre ben organizzate che vogliono stare in cima alla classifica. Noi sappiamo di essere una di queste e sicuramente faremo di tutto fin dall’inizio per dimostrarlo. Giocare senza pubblico però non mi è mai piaciuto, è la cosa bella del calcio. Quindi spero che il prima possibile ci sia il via libera per rivedere le persone negli stadi».