Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, la Samb cala il tris: acquistati Bacio Terracino, Maxi Lopez e Nocciolini

La società rossoblù ha annunciato nei giorni scorsi i tre attaccanti, che sulla carta rafforzano notevolmente il potenziale offensivo di una squadra che, nella prossima stagione, non potrà certo nascondersi

L'attaccante Maxi Lopez, colpo della Samb

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Avevamo già anticipato nei giorni scorsi il grande lavoro svolto dal DS Fusco in stretta collaborazione con il presidente Serafino, il mister Montero ed il nuovo Consulente dell’area tecnica Pasculli.

Ebbene, la Samb ha appena annunciato l’acquisto di tre giocatori che non possono certo passare inosservati. Infatti, dopo gli arrivi di Cachon, Lavilla e la conferma di Biondi, la Samb ha comunicato l’acquisto a titolo definitivo degli attaccanti Bacio Terracino, Maxi Lopez e Nocciolini. Senza dubbio, l’arrivo che ha destato più clamore è quello del bomber Maxi Lopez, annunciato attraverso un video con una maglia numero 11 personalizzata con il nome “Maxi” in bella vista.

La notizia era nell’aria già da alcuni giorni, ma è stata ufficializzata solo nella giornata del 6 agosto. L’argentino, 36enne, vanta una carriera lunghissima iniziata con il River Plate e proseguita poi con Barcellona, Mallorca, FK Moskva e Gremio. L’esperienza italiana è iniziata invece con la maglia del Catania, per proseguire con quelle di Milan, Sampdoria, Chievo, Torino ed Udinese. Dopo una piccola esperienza al Vasco de Gama, Maxi Lopez è tornato in Italia al Crotone nella scorsa stagione, totalizzando 14 presenze ed 1 rete. La sua esperienza e la sua qualità saranno certamente di aiuto alla Samb nella prossima stagione.

L’attaccante Antonio Bacio Terracino, appena approdato alla Samb

Insieme all’argentino come detto, la Samb ha annunciato altri due colpi, non certo meno importanti. Si tratta degli attaccanti Antonio Bacio Terracino e Manuel Nocciolini. Il primo, proveniente dalla Fermana ed acquistato su base biennale, ha iniziato con la Casertana, per poi giocare con Ischia, Lumezzane, Teramo e Potenza, prima di arrivare a Fermo nella scorsa stagione, totalizzando 21 presenze e 2 reti.

Queste le prime parole dell’attaccante rossoblù: «Sono davvero felice e non vedo l’ora di iniziare. La Samb è una piazza importante con una tifoseria che fa invidia a tutti: giocare con questi tifosi che ti incitano è qualcosa di straordinario. Spero che torneranno a riempire gli spalti dopo una stagione difficile come quella passata. Ho conosciuto il presidente che mi ha fatto un’ottima impressione, abbiamo scambiato qualche battuta e mi ha fatto l’in bocca al lupo per la stagione; ho incontrato il direttore e mister Montero e vedo un ambiente entusiasta e con dei progetti ben chiari. Voglio dare il massimo, questo è ovvio, e migliorare nella fase realizzativa per dare il mio contributo alla squadra».

Il bomber Manuel Nocciolini, ultimo acquisto rossoblù

Terzo arrivo, anche questo di grandissimo valore, è quello di Manuel Nocciolini, proveniente dal Ravenna in cui ha totalizzato 27 presenze, realizzando 8 reti. L’attaccante, acquistato a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di promozione, ha giocato con Cuoiopelli, Pisa, Gavorrano, Montichiari, Ribelle, Forlì, Parma, Pordenone e Ravenna.

Anche lui ha voluto spendere parole importanti dopo l’approdo alla Samb: «Finalmente sono approdato alla Samb. Sono stato vicino ai rossoblù per ben due volte e oggi sono davvero felice di poter far parte di questo progetto ambizioso. Giocare in questa piazza per me è qualcosa di incredibile e spero che presto decidano di riaprire gli stadi perché non vedo l’ora di poter esultare sotto la Curva con i miei compagni: sono sempre stato colpito ogni volta che venivo al Riviera da avversario dallo Stadio e dalla tifoseria. Un tifo che ti accompagna e che ti spinge e non vedo l’ora di essere trascinato da questa passione: voglio dare tutto per questa maglia e dare il mio fattivo contributo per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Il presidente mi ha fatto un’ottima impressione. Ci siamo salutati e mi ha dato il benvenuto».

Dopo questi arrivi la Samb non può certo nascondersi. Il presidente Serafino ha voluto per ora commentare il mercato rossoblù così: «Sono certo che stiamo allestendo un gruppo solido e che ci darà soddisfazioni».