Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Samb, brutto scivolone al “Riviera delle Palme” con il Modena

Il Modena passa a San Benedetto per 2-0 con le reti nella ripresa. Dopo un buon primo tempo i ragazzi di Montero, dopo aver subito la prima rete, non sono stati capaci di reagire, subendo il raddoppio

Samb-Modena 0-2, i due capitani al centro del campo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Passo indietro per la Samb di Paolo Montero che, in una gara che doveva confermare i progressi di una squadra che stava pian piano iniziando a trovare la quadratura del cerchio, ha visto invece una formazione sotto tono che nella ripresa ha ceduto senza reagire ad un Modena che ha avuto più voglia di vincere e portare a casa l’intera posta in palio.

Dopo un primo tempo in cui le squadre si sono equivalse con alcune occasioni sia da sponda Samb che da parte degli ospiti di Mignani, nel secondo tempo è stato il Modena a sbloccare la gara al ’68 con Spagnoli che con freddezza, capitalizza l’occasione più nitida del secondo tempo. Montero ha messo forze fresche sostituendo Maxi Lopez e Lavilla con Scrugli e Lescano, ma la squadra non ha registrato il cambio di passo sperato. È stato invece il Modena a raddoppiare all’ ’84 con un gran tiro di Muroni che ha battuto Nobile. La gara è finita poi senza ulteriori sussulti, con la squadra rossoblù che è uscita tra i fischi dei mille spettatori che anche oggi sono tornati a sedersi al “Riviera”.

Samb-Modena 0-2, un momento della gara

Questo il tabellino della gara:

SAMBENEDETTESE-MODENA 0-2

 SAMBENEDETTESE (4-3-2-1) Nobile; Lavilla (75′ Scrugli), D’Ambrosio, Di Pasquale, Liporace, Shaka Mawuli, Angiulli, Masini (65′ Malotti); Botta, Bacio Terracino (39′ Nocciolini); Maxi Lopez (75′ Lescano) A disp. Laborda, Biondi, Occhiato, D’Angelo, Serafino, De Goicoechea, De Ciancio. All.Montero

MODENA (4-3-1-2) Gagno; Bearzotti, Ingegneri, Zaro, Varutti; Prezioso (62′ Laurenti), Gerli, Castiglia (53′ Davì); Sodinha (53′ Muroni); Spagnoli, Scappini (62′ Monachello) A disp. Narciso, Chiossi, Mignanelli, Pergreffi, Stefanelli, Milesi, Abiuso. All. Mignani

ARBITRO: Caldera di Como, coadiuvato dagli assistenti Dario Garzelli (Livorno) e Francesco Santi (Prato)

NOTE: Ammoniti: 25′ Liporace, 42′ Gerli, 43′ D’Ambrosio, 80′ Varutti, 89′ Shaka Maquli

MARCATORI: 68′ Spagnoli, 84′ Muroni

Samb-Modena 0-2, il pubblico finalmente presente sulle gradinate del “Riviera delle Palme”

Non è preoccupato più di tanto mister Paolo Montero per la sconfitta subita: «Io non ho visto una brutta Samb. Il loro gol è arrivato nel nostro miglior momento. Nel primo tempo siamo stati alla pari, poi siamo ripartiti forte nel secondo tempo, ma è arrivato il loro gol. Non bisogna togliere il merito anche agli avversari, squadra tosta. Ho messo Bacio Terracino perché stava bene e volevamo creare una superiorità numerica con Maxi Lopez e Ruben Motta e l’abbiamo avuta. Ho tolto a maxi perché veniva da diverse partite e volevo maggior freschezza con Lescano, ma questi sono rischi che corre un allenatore, a volte va bene altre no. È giusto che i tifosi vogliano vedere la loro squadra vincere e rispetto le opinioni dei tifosi, ma io sono tranquillissimo per il lavoro che sta facendo il nostro staff, e non mi sento in discussione.