Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, Samb: dopo gli arrivi di Lavilla e Chacon c’è la conferma di Biondi

Il ds Fusco e la società stanno lavorando senza soste per quella che sarà la Samb del futuro. Dopo i due acquisti già annunciati, arriva una piacevole conferma

Il difensore rossoblù Giacomo Biondi, appena riconfermato

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il primo acquisto di Santiago Chacon già annunciato nei giorni scorsi, è arrivata ieri la conferma del prolungamento del contratto del difensore Giacomo Biondi, da due anni già calciatore rossoblù. Biondi, classe ’93, è nato ad Arezzo ed è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina; ha vestito successivamente le maglie di Foligno, Lumezzane, Torres, Rieti, e Sambenedettese, dalla stagione 2018/19. Per l’aretino sarà la terza stagione consecutiva con la Samb, in LegaPro. La sua conferma è stata fortemente voluta dalla società, che ha annunciato il prolungamento del contratto attraverso un biennale.

Biondi ha voluto ringraziare la società per la fiducia dimostrata con queste parole: «Sono molto contento di essere ancora alla Samb: è stata la mia prima scelta e sono davvero entusiasta di vestire ancora questa maglia. Mi sono trovato molto bene con il gruppo dello scorso anno, con mister Montero e con il direttore sportivo Pietro Fusco con i quali avrò la fortuna di lavorare anche quest’anno. Il presidente ci ha sostenuto sin da subito e sapere che anche lui ha voluto la mia riconferma è per me una grande soddisfazione. Gli obiettivi – conclude Biondi – sono certamente quelli di fare meglio dell’anno scorso. Poi un sogno ce l’avrei, ma lo tengo per me: dico solo che per realizzare questo sogno bisogna lavorare e impegnarsi dando tutto».

«Ho visto in Biondi un grande attaccamento alla maglia», ha detto il presidente Serafino. «Ho visto una grande grinta nella gara dei Play-Off con il giusto approccio e non ho avuto nessun dubbio sulla sua riconferma».

«Giacomo rispecchia i valori di questa proprietà» aggiunge il ds Fusco. «Con l’attaccamento alla maglia che ha sempre dimostrato si è guadagnato la riconferma».

Naturalmente il ds Fusco è costantemente al lavoro in questi giorni, in stretto contatto con il patron Serafino, il mister Montero e il nuovo consulente dell’area tecnica Pasculli, appena arrivato.
Voci insistenti darebbero per vicina la firma di un giocatore che potrebbe davvero far fare un grande salto di qualità alla Samb: Maxi Lopez. La firma ancora non c’è ma l’eventuale arrivo dell’attaccante argentino, che in Italia ha già vestito le maglie di Catania, Milan, Sampdoria, Chievo, Torino, Udinese e Crotone, sarebbe davvero un bel colpo per la Samb e per tutto l’ambiente. Nell’ultima stagione al Crotone per Maxi Lopez, sono state 14 le presenze con 1 rete all’attivo. Vedremo quali saranno le scelte della società. Sicuramente ci saranno altre novità a breve.

La nuova maglia ufficiale della Sambenedettese per la stagione 2020/2021

Intanto si è tenuta la riunione della commissione provinciale di pubblico spettacolo: è stata attribuita l’agibilità allo stadio “Riviera delle Palme” a seguito dell’installazione dei seggiolini in tribuna Est Mare e tribuna Ovest e le migliorie apportate alla videosorveglianza. La capienza aggiornata è di 13683 spettatori. Infine, è stata anche presentata la nuova maglia per la stagione 2020/2021.