Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, rinviata la gara tra Fano e Imolese

Il match è stato rimandato a data da destinarsi, a seguito di riscontrate positività al virus nella formazione marchigiana

Alessio Tacchinardi

FANO – Era nell’aria dopo la notizia di tre calciatori dell’Alma Juventus Fano positivi al Covid-19 e a poche ore dal fischio d’inizio della gara di andata del playout tra la formazione granata e l’Imolese è arrivata la comunicazione ufficiale che la partita è stata rinviata a data da destinarsi.

Con un comunicato rilasciato sul proprio sito, la Lega ha scritto che “preso atto della comunicazione del Dipartimento di Prevenzione U.O.C. Igiene e Sanità Pubblica Prevenzione Malattie Infettive – ASUR Marche, nel quale si esprime parere igienico-sanitario contrario alla disputa della partita tra l’Alma Juventus Fano 1906 e l’Imolese, all fine di arginare il rischio di diffusione del contagio, ha rinviato la sfida a data da destinarsi”.

Lo stesso allenatore dei granata, Alessio Tacchinardi, alla vigilia della sfida e prima di questa decisione presa, aveva dichiarato come «giocare una partita in queste condizioni sia irriguardoso nei confronti dei tanti morti che il nostro paese conta e continuerà a contare, in questo momento il discorso sportivo viene in secondo piano, quello che voglio rimarcare, è un problema di salute generale da parte di tutti, sia da parte della mia squadra, con chiara preoccupazione anche per l’avversario».