I Portuali Ancona si presentano e danno il via alla stagione

Si è presentata ieri ufficialmente la storica società dilettantistica anconetana di prima categoria. Mister Ceccarelli e i suoi giocatori inizieranno a lavorare dal 7 agosto. Il DG Cesaroni: «Faccio i complimenti al DS Caimmi per come ha operato nella sessione estiva»

I Portuali Calcio Ancona hanno dato il via alla stagione

ANCONA – Si è ritrovata ieri l’ASD Portuali Calcio Ancona, 1°Categoria, per dare il via ufficiale alla propria stagione. La presentazione della storica società dilettantistica anconetana si è svolta, come di consueto, all’interno della Casa del Portuale alla presenza di squadra, staff tecnico e dell’intero organigramma societario. Dal presidente Davide Pucci fino al Direttore Generale (e vicepresidente) Luca Cesaroni passando per il Direttore Sportivo Giacomo Caimmi, il Team Manager Marcello Pennica, il segretario Giovanni Traversa e i dirigenti Nicholas Penna, Giuliano Massacesi, Alessio Paccapelo, Alberto Cola, Alessandro Saracini e Stefano Barchiesi. Riconfermatissimo anche lo storico magazziniere Mauro Agostinelli da anni al fianco della società, di mister Stefano Ceccarelli e del suo staff che quest’anno sarà composto da Carlo Sardella, Marco Santarelli, Federico Angeloni (preparatore dei portieri), Fabrizio Formica (preparatore atletico) e Jonathan Barbini.

Quella che dal 7 agosto inizierà a lavorare al Campo Federale G.Paolinelli sarà una rosa ambiziosa e in parte rivoluzionata rispetto alla scorsa stagione. Sono arrivati nomi importanti come Daniele Degano, Andrea Savini, Riccardo Candelaresi ma anche Riccardo Durazzi, Giacomo Giampieri, Mattia Lazzarini, Luca Mascambruni, Francesco Pelosi, Luigi Pierdica, Davide Rinaldi e Vanni Ripanti. Riconferme per Luca Angiolani, Alexandru Canda, Marco Lodigiani, Michele Lombardi, Tommaso Lombardi, Andrea Occhiodoro, Mattia Orciani, Nicolò Perugini, Roberto Pizzichini, Matteo Rinaldi, Michele Ulisse e Alessandro Vergani.

Le parole che aprono la stagione sono quelle del DG Cesaroni: «Ci tenevo a ringraziare tutti per l’impegno che hanno messo nell’allestimento della squadra. Faccio i complimenti al DS Caimmi per come ha operato in questa sessione estiva. Ho già parlato con i giocatori e spiegato che i valori tecnico-tattici devono essere abbinati alla serietà e alla determinazione, altrimenti sono fini a sè stessi. Le squadre che incontreremo contro di noi daranno tanto e noi, consci dello scorso anno che ci ha insegnato tanto, dovremo necessariamente farci trovare pronti».