Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pari pirotecnico tra Marina e Porto d’Ascoli

Con il 3-3 del Comunale la formazione di Gianmarco Malavenda fa un altro passo in avanti in direzione salvezza ma rimanda l'appuntamento con la vittoria. Nel Porto d'Ascoli da applausi la prova del classe 2002 Verdesi autore di una doppietta

Le squadre a centrocampo prima del calcio d'inizio
Le squadre a centrocampo prima del calcio d'inizio

MARINA- Un punto per avvicinarsi all’obiettivo della salvezza ma anche un mancato appuntamento con la vittoria per il Marina di Gianmarco Malavenda.

Può riassumersi così il match del Comunale che ha visto i padroni di casa impattare 3-3 con un ottimo Porto d’Ascoli apparso tonico in gran parte del match. Verdesi (che con le sue giocate e i suoi goal risulterà il migliore in campo) e Gaeta spingono avanti gli ospiti dando subito l’impressione di non essere a Marina per una scampagnata.

La rete di Gabrielloni rimette in gara i locali ma è un nuovo guizzo di Verdesi, a tratti incontenibile, a ristabilire le distanze. Malavenda chiede orgoglio alla sua squadra e la risposta è più che soddisfacente. Marini prima e il solito Gabrielloni poi permettono al Marina di impattare sul 3-3 evitando così un pericoloso scivolone casalingo.