Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, pari senza reti tra Matelica e Fano

0-0 la sfida allo stadio Helvia Recina. Il Matelica resta in zona playoff ma viene raggiunta dalla Samb. Fano a -5 dalla salvezza

Matelica e Fano in campo

MACERATA- Termina 0-0 il primo derby marchigiano di giornata. In attesa della sfida di questa sera tra Vis Pesaro e Fermana nel primo match “regionale” allo stadio Helvia Recina di Macerata il Matelica padrone di casa e l’Alma Juventus Fano terminano la partita a reti inviolate.

Un pareggio che dal punto di vista della classifica aiuta più il Matelica rispetto ai granata, con i biancorossi che restano in zona playoff e muovono la loro classifica ma vengono raggiunti dalla Samb a quota 53 punti. Con il punticino conquistato invece, l’Alma di Alessio Tacchinardi potrebbe perdere contatto dalla salvezza diretta nel caso in cui la Vis Pesaro questa sera riuscisse ad ottenere i tre punti. I granata sono in zona playout a 32 punti e sempre a -3 dal Legnago che ha pareggiato ad Arezzo. La zona salvezza, occupata dalla Vis, è a quota 37 punti.

MATELICA (4-3-3): 1 Cardinali; 14 Tofanari, 18 Magri, 4 De Santis, 3 Di Renzo; 19 Calcagni (21’ st 11 Balestrero), 8 Pizzutelli, 5 Bordo (40’ st 23 Franchi); 7 Volpicelli, 17 Moretti, 10 Leonetti. A disposizione: 22 Martorel, 28 Vitali, 2 Fracassini, 6 Barbarossa, 13 Santamarianova, 16 Baraboglia, 21 Peroni, 24 Seminara, 27 Maurizii, 30 Mbaye. Allenatore Gianluca Colavitto.

FANO (4-3-1-2): 1 Viscovo; 31 Brero, 5 Cason, 26 Bruno, 7 Valeau (25’ st 19 Monti); 8 Carpani, 6 Amadio, 24 Paolini; 15 Gentile (35’ st 18 Urso); 9 Barbuti, 27 Ferrara. A disposizione: 12 Santarelli, 22 Meli, 2 Cargnelutti, 3 Sbarzella, 4 Rodio, 10 Flores, 17 Sarli, 21 Mainardi, 28 Busini, 30 Nepi. Allenatore Alessio Tacchinardi.