Il Monserra può ancora crederci. Arcevia retrocesso e Castelleonese senza obiettivi

Mancano due turni al termine della regular season del campionato di Prima Categoria girone B, dove le tre senigalliesi Monserra, Avis Arcevia e Castelleonese stanno lottando (o hanno lottato) per obiettivi diversi. Monserra sesto a 46 punti e può ancora sperare

Il Monserra calcio
Il Monserra calcio

Si decide tutto al fotofinish per il Monserra. Avis Arcevia retrocessa e ormai campionato finito e senza più obiettivi per la Castelleonese.

Mancano due turni al termine della regular season del campionato di calcio di Prima Categoria girone B, dove le tre senigalliesi Monserra, Avis Arcevia e Castelleonese stanno lottando (o hanno lottato) per obiettivi diversi.

Andiamo con ordine. La Castelleonese non può più chiedere nulla a questa stagione e dopo la vittoria per 2-1 sul Borghetto si è piazzata a quota 40 e ormai si fa irraggiungibile la zona playoff.

Per quanto riguarda il Monserra (che ha osservato il turno di riposo nell’ultima giornata) è sesto a quota 46 punti e può ancora crederci ai playoff. Nei prossimi due turni affronterà Portuali e Avis Arcevia e piazzarsi in zona playoff è ancora possibile, a patto però di mantenere inferiore a 10 punti il gap col secondo posto attualmente occupato dal Moie Vallesina.

Infine l’Avis Arcevia che nell’ultimo turno è stata sconfitta in casa dal Borgo Minonna (2-4) restando inchiodata a 26 punti. Questo significa che è ormai matematica la retrocessione in seconda categoria, dal momento che nel prossimo turno dovrà riposare e tornerà in campo tra due settimane contro il Monserra, ma anche in caso ottenesse tre punti non basterebbero per raggiungere il terzultimo piazzamento in classifica.