Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Mobili: «L’Osimana deve crescere partita dopo partita»

Il tecnico dei giallorossi è tornato a parlare soddisfatto dell'ultimo successo casalingo e guarda già alla prossima gara: «A Filottrano sarà durissima, guai a pensare già all'Anconitana. Non cambierei i miei giocatori con nessuno»

OSIMO- L’Osimana, con il successo per 3-0 sul Villa San Martino, ha iniziato nel modo migliore il suo campionato. La rete di Dell’Aquila e la doppietta di Pasquini hanno consegnato alla formazione giallorossa i primi tre punti in questa Promozione 2018-2019 permettendo anche di dare continuità ai due successi di Coppa con l’Osimo Stazione. Ad analizzare la gara è stato mister Roberto Mobili soddisfatto ma ancora consapevole della strada da percorrere. «La vittoria non deve distoglierci dal fatto che questa squadra può ancora crescere e deve farlo partita dopo partita – dice -. Abbiamo iniziato bene ma non dobbiamo cullarci perchè questo sarà un campionato durissimo». I giallorossi, considerati forse la potenziale rivale dell’Anconitana per la vittoria finale, tra due settimane saranno di scena proprio nel big match del Diana con i dorici. Prima però c’è la trasferta in casa della Filottranese che nell’ultimo turno ha espugnato la tana del Santa Veneranda: «A Filottrano ci aspetta una partita molto impegnativa contro una squadra organizzata e reduce da un risultato positivo. Spero che nessun mio giocatore stia pensando già all’Anconitana perchè sarebbe un errore gravissimo».

Una rosa, quella osimana, che sulla carta può fare veramente bene: «La società ha fatto grandi sacrifici, noi stiamo proseguendo un percorso iniziato lo scorso anno e non cambierei i miei giocatori con nessun altro».