Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Un Marina d’assalto si prende il derby con il Portorecanati

I biancoblu di Gianmarco Malavenda vincono la sfida con il Portorecanati. Scatenato Carsetti autore di una doppietta mentre le altre reti portano la firma di Nacciariti e Gregorini

Gianmarco Malavenda, tecnico del Marina
Gianmarco Malavenda, tecnico del Marina

PORTORECANATI- Punti pesanti e preziosi per il Marina che sbanca con un perentorio 2-4 il campo del Portorecanati. La formazione di Gianmarco Malavenda mostra brillantezza, solidità e grande cinismo nel portarsi a casa un bottino fondamentale per il proprio cammino al cospetto di una squadra ostica come quella recanatese, a dispetto di quanto possa far credere la classifica attuale degli arancioni padroni di casa.

Carsetti e Nacciariti spingono avanti i biancoblu facendo capire le intenzioni del Marina sin dalla prima mezz’ora. Il 2-1 firmato da Pennacchioni è un fuoco di paglia perchè, al quarantottesimo, è un guizzo del solito Carsetti a ristabilire le distanze. Gregorini allunga a quattro le marcature per gli ospiti così da render vano anche l’ultimo sigillo di Pennacchioni, il migliore dei suoi, che spedisce la gara agli almanacchi sul 2-4.

Strepitosa la partita del Marina per i primi settanta minuti, gestione nel finale e dimostrazione anche di solidità difensiva durante il forcing dei locali nel tentativo di riaprire l’incontro. Tre punti molto buoni che consentono a Malavenda e i suoi ragazzi di muovere in avanti la graduatoria e continuare a tenere aperti diversi scenari.