Jesina: vittoria con la Marignanese, stop con l’Urbania

Il 14esimo Memorial Silvano Baldelli è della formazione ospitante, che batte 2-0 i leoncelli nell'ultimo dei tre tempi da 45'. Nel triangolare amichevole, contro due avversari di Eccellenza, la squadra di Manuelli vince 3-0 il primo match coi romagnoli

Il d.s. della Jesina Maurizio Gagliardini e Umberto De Lucia, a segno con la Marignanese

Una sconfitta e una vittoria per la Jesina contro Marignanese e Urbania, entrambe formazioni di Eccellenza (la prima romagnola, seconda marchigiana), nel 14esimo Memorial Silvano Baldelli svoltosi ad Urbania. È stata proprio quest’ultima società organizzatrice e ospitante, a aggiudicarsi dunque il triangolare amichevole, con i tre confronti da 45’.

Nella prima sfida successo dell’Urbania sulla Marignanese per 2-0, nella seconda Marignanese battuta dalla Jesina per 3-0, a segno De Rose, Pigozzi e De Lucia, con un rigore parato dal portiere leoncello Anconetani nel finale di tempo. Nello scontro fra Urbania e Jesina, 2-0 per la prima.

«Buonissima prima gara- commenta il direttore sportivo della Jesina, Maurizio Gagliardini– buona anche la seconda in cui le due reti incassate sono arrivate negli ultimi dieci minuti, quando gli equilibri di esperienza in campo erano venuti un poco a mancare fra una linea di difesa molto giovane, il più grande era il ’99 Maggioli, e l’attacco con davanti tutti insieme Damiano, Fioretti e Cruz. Il mercato? Per ora numericamente potremmo anche essere a posto, in mediana sono quattro gli over per tre posti». Anche se si era parlato di un Cobo, centrocampista argentino fermo anche a Urbania perché acciaccato, forse in partenza.

Prossimo test amichevole alla vigilia di Ferragosto, mercoledì 14 alle ore 18, al Bianchelli di Senigallia con la Vigor (Eccellenza). Poi sabato 17 alle 17,30 a Portorecanati (Promozione).