Jesina, il sì di Marini

Ufficializzato al Carotti dal presidente Gianfilippo Mosconi, insieme al difensore senigalliese: «Restare è sempre stata la mia priorità, serietà e chiarezza mi hanno convinto»

Il difensore Alex Marini, a sinistra, e il presidente della Jesina Gianfilippo Mosconi

JESI – «La Jesina Calcio è felice di annunciare la conferma del difensore Alex Marco Marini. Con lui, le cui prestazioni abbiamo ben potuto apprezzare lo scorso anno quando è arrivato a dicembre, confidiamo di poter puntare ad un campionato che vada anche oltre la semplice salvezza». A comunicarlo con soddisfazione è il presidente leoncello Gianfilippo Mosconi, con al fianco il difensore senigalliese la cui conferma era attesa da tempo. «Restare a Jesi è sempre stata la mia priorità – dice Marini – serietà e chiarezza di questa società mi hanno convinto».

Da inizio preparazione Marini si allenava con il gruppo affidato a mister Omar Manuelli. Alle spalle tre campionati di serie D vinti e alla terza esperienza con la Jesina (nel 2010-11, poi quella della seconda metà dell’ultima stagione), Marini potrebbe sulla carta essere impiegabile già domenica prossima 25 agosto in Coppa Italia a Civitanova con la Sangiustese. «Sono una semplice pedina dello scacchiere- spiega il giocatore- mi metto a piena disposizione. Questa piazza e questa città le conosco bene. Sono felicissimo di rimanere, in quello che ho già potuto conoscere come un ottimo gruppo, di ragazzi che hanno dedizione al lavoro e voglia di fare e mettersi in discussione. La Jesina merita giocatori che abbiano voglia di dare il massimo, lo faremo. Gli obiettivi si vedranno strada facendo». Prosegue Marini: «Ci aspetta un campionato duro, con tante formazioni blasonate e di città importanti. I tifosi sapranno darci una spinta in più, in casa e fuori, come ho già visto lo scorso anno e ancora nella precedente esperienza a Jesi. Tornando qui a dicembre dell’anno passato, ho costruito un bel rapporto con il presidente Mosconi. E c’è stata la scintilla per continuare insieme, con grande fiducia».
Della passata Jesina restano, con Marini, Villanova e Cruz Pereira, i tre innesti di dicembre. «Ci siamo accorti- dice Mosconi- di come questi potessero essere elementi fondamentali in una squadra già valida. Così come l’anno passato hanno permesso di dare la svolta ad una buona Jesina ma alla quale, nel girone di andata, mancava qualcosa».

Ora Coppa Italia, mercoledì prossimo 28 agosto ultima amichevole a Villastrada con il Victoria Strada (Seconda categoria). Poi il campionato. Resta da definire l’eventuale innesto a centrocampo di Simone Errico, ex Sammaurese.