Jesina, il rientro di Gianfranco Amici

Assumerà il ruolo di direttore generale e seguirà anche il settore giovanile. «Sono contento di essere stato chiamato, per l’amore che nutro per questa maglia. Porterò con me entusiasmo e serietà, assolutamente certo che supereremo insieme le attuali difficoltà, remando tutti dalla stessa parte»

Da sinistra Gianfilippo Mosconi, presidente della Jesina,e Gianfranco Amici, responsabile della gestione sportiva.

JESI – «La Jesina Calcio è lieta di comunicare il ritorno di Gianfranco Amici nella società. Amici assumerà il ruolo di direttore generale e seguirà anche il settore giovanile». Così il sodalizio leoncello, che ufficializza il rientro nei ranghi societari dello jesino Amici, direttore già nella passata stagione ma defilatosi poi all’inizio dell’attuale quando il presidente Gianfilippo Mosconi aveva deciso di puntare sull’accoppiata ex Maceratese Stefano Micozzi (dimessosi due settimane fa)- Maurizio Gagliardini.

È proprio Mosconi a dire: «Con Gianfranco Amici riprendiamo insieme un cammino che ci ha dato soddisfazioni. Lo avevo detto a suo tempo che l’interruzione della collaborazione con la Jesina non aveva scalfito i rapporti umani. E il fatto che abbia accettato di tornare con noi ne è la dimostrazione. Sarà un importante punto di riferimento per la società, il pubblico e l’ambiente».

Dal canto suo Amici dichiara: «Sono contento di essere stato chiamato, per l’amore che nutro per questa maglia. Porterò con me entusiasmo e serietà, assolutamente certo che supereremo insieme le attuali difficoltà, remando tutti dalla stessa parte».

Sul campo la squadra prepara, dopo tre sconfitte di fila e con un ultimo posto da abbandonare, la difficile sfida casalinga di domenica prossima 20 ottobre al Matelica (ore 15, stadio Carotti). Alla guida tecnica, dopo l’esonero di Omar Manuelli, l’accoppiata Andrea Cuicchi- Ermanno Carassai. I leoncelli non potranno contare sullo squalificato Marini e l’infortunato Villanova.