Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Jesina, Matteo Perri per l’attacco

Classe 1997, si è diviso lo scorso anno fra una parentesi al Fabriano Cerreto e poi, con il lungo stop del campionato di Eccellenza, il torneo disputato in Serie D con il Porto Sant'Elpidio

Jesina- Fabriano Cerreto dello scorso settembre

JESI – Nuovo innesto in attacco per la Jesina Calcio, che ufficializza l’arrivo di «Matteo Perri, classe ‘97, lo scorso anno a Fabriano e successivamente al Porto Sant’Elpidio».

La punta originaria di Lamezia Terme ha vestito nella Promozione e nell’Eccellenza calabrese la maglia del Sambiase Lamezia, per poi trasferirsi nelle Marche lo scorso anno, inizialmente per affrontare l’Eccellenza con la casacca del Fabriano Cerreto, che l’ha vista in campo anche nella gara di campionato del Carotti del settembre 2020 (1-1). Poi, con il lungo stop dell’Eccellenza, il trasferimento in Serie D al Porto Sant’Elpidio, con due reti segnate nella sfortunata annata che ha visto la formazione elpidiense chiudere il torneo penultimo e con la retrocessione.

La Jesina si radunerà per il via lunedì prossimo 26 luglio.

«Stiamo lavorando con l’intento di migliorare la squadra messa in campo nella passata stagione- dice il direttore generale e sportivo Gianfranco Amici-  ed è importante, perché per la prima volta dopo tre anni non si riparte da zero ma da una buona base iniziale già posta nell’ultimo campionato. Vogliamo una Jesina che vada in campo alla pari con tutti e che proverà ancora una volta a fare il meglio possibile».