Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, in casa Fano 10 positivi tra calciatori e staff

Il campionato rinviato al 23 gennaio darà la possibilità di recuperare i giocatori ad oggi positivi e in isolamento

Un ultimo giro di tamponi che in casa Alma Juventus Fano ha riscontrato ben dieci positività tra calciatori e membri dello staff appartenenti al gruppo squadra. La società granata ha subito comunicato come i tesserati che sono risultati positivi siano in isolamento domiciliare e che la situazione verrà continuamente monitorata osservando tutte le indicazioni stabilite dal protocollo sanitario.

Il rinvio del campionato al 23 gennaio prossimo deciso dal Commissario della Lega Nazionale Dilettanti Giancarlo Abete, non compromette molto, per adesso, la preparazione del Fano in vista del prossimo match contro il Porto d’Ascoli che si svolgerà, a meno di ulteriori rinvii, solo fra due domeniche. D’altronde lo stesso Porto d’Ascoli, proprio qualche giorno fa, è incappato in un stesso focolaio da pandemia con 4 giocatori che erano risultati positivi da Covid-19, nonostante fossero asintomatici, posti in isolamento domiciliare mentre gli altri si allenavano individualmente sul campo.

L’Alma, salvo un aumento di eventuali casi, tornerà ad allenarsi martedì a gruppo ridotto in preparazione delle prossime partite.