Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Filottranese vuole risollevarsi dalla batosta di Coppa

I biancorossi di Marco Giuliodori vogliono riscattarsi dopo lo 0-3 subito dalla Vigor Senigallia nell'esordio di domenica in Coppa. Il mister filottranese: «È sempre difficile commentare una sconfitta di questo tipo»

Una foto di Filottranese e Vigor Senigallia all'ingresso in campo

FILOTTRANO- Lo 0-3 subito tra le mura amiche ad opera della Vigor Senigallia ha costretto la Filottranese ad una settimana di riflessione. I ragazzi in biancorosso domenica sono caduti sotto i colpi del talento avversario D’Errico ma, loro malgrado, non sono riusciti ad offrire una prova soddisfacente. Le note più liete sono arrivati dal giovane Nicoletti Pini che, soprattutto nelle battute iniziali, ha catturato l’attenzione del pubblico con delle sontuose azioni personali a testimonianza delle grandi qualità che possiede. A riassumere il KO è stato, come di consueto, mister Marco Giuliodori:

«È sempre difficile commentare una sconfitta di questo tipo, anche se il risultato è bugiardo. Nel primo tempo la Filottranese ha tenuto bene il campo, tenendo in mano il pallino del gioco e creando diverse occasioni da gol. Purtroppo, come ci capitava anche l’anno scorso, non siamo stati incisivi sotto porta mentre la Vigor Senigallia, che è un’ottima squadra, davanti ha giocatori che possono punirti in qualsiasi momento e così è stato. Nella ripresa siamo calati fisicamente e siamo stati meno lucidi, tutto sommato rischiando poco o nulla a parte il gol nel finale. Sicuramente dobbiamo ripartire dalle cose buone fatte e continuare a lavorare a fondo. Sabato ci attende la trasferta contro l’Olimpia Marzocca ma ci faremo trovare pronti per l’avvio del campionato».