Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, Fermana: arriva in prestito Kyeremeteng dal Teramo. Percorso inverso per Mordini

La Fermana si sta muovendo sul mercato sia in entrata che in uscita. Ufficializzato il prestito in entrata dell’attaccante ex Teramo Kyeremeteng. Agli Abruzzesi va il difensore Davide Mordini

Il nuovo arrivato in casa canarina, l'attaccante Nigel Kyeremeteng (Foto Uff. Stampa Fermana)

Mercato della sessione autunnale che sta entrando nel vivo, con le formazioni che si stano muovendo per rinforzare le proprie rose, cercando di puntellare quei reparti che sino ad oggi hanno mostrato degli scricchiolii o mancanza di valide alternative. In un girone di ritorno che molte volte cambia radicalmente la propria fisionomia, con squadre rivoluzionate e valori spesso diversi da quelli dell’andata, anche i canarini hanno iniziato registrato i primi movimenti di mercato. Dopo la cessione in prestito nei giorni scorsi del centrocampista classe 2003 Jacopo Marini al Porto D’Ascoli, è delle ultime ore la notizia della partenza, sempre in prestito, del difensore Davide Mordini, classe 1996, passato la Teramo, concorrente dei gialloblù per la lotta salvezza.

Il difensore Davide Mordini, appena ceduto al Teramo (Foto Uff. Stampa Fermana)

Percorso inverso invece per l’attaccante Nigel Kyeremeteng, che dalla formazione biancorossa abruzzese arriva, sempre in prestito, alla Fermana, a rinforzare quel reparto d’attacco che in questo inizio di stagione, pur comportandosi bene, ha sofferto un po’ troppo non sfruttando a dovere le tante occasioni da rete capitate, mancando a volte di quella freddezza per tornare a casa con qualche punto in più, che avrebbe portato la formazione di Riolfo in acque molto più tranquille.

Nigel Kyeremeteng, attaccante italo-ghanese classe 2000, vanta un passato importante nelle giovanili di Monza e Milan, prima delle esperienze con Caratese, Novara e appunto Teramo. Per Mordini invece, si tratterà di una nuova esperienza dopo essere approdato in maglia gialloblù nella scorsa stagione. Non mancheranno di certo altri movimenti, sia in entrata che in uscita, per una Fermana che sta aspettando uno degli uomini più importanti della scorsa stagione, Kingsley Boateng, esterno d’attacco che nelle ultime stagioni è risultato sempre tra i migliori grazie alla sua velocità ed imprevedibilità in avanti.

Squadra che intanto sta continuando la sua preparazione in vista della ripresa del torneo, fissata per ora nel fine settimana del 22 e 23 gennaio, sempre che non giungano altre comunicazioni dalla Lega Pro. Fermana impegnata sul campo della capolista Modena di mister Attilio Tesser domenica 22 gennaio alle ore 14:30, in una gara che si annuncia proibitiva, ma che non spaventa di certo una Fermana capace di uscire a testa alta alcune settimane fa in casa dell’altra prima della classe Reggiana.

Questa la classifica attuale dopo 20 giornate: Reggiana e Modena, 48 punti, Cesena 39, Virtus Entella 33, Pescara ed Ancona-Matelica 32, Gubbio 29, Vis Pesaro 27, Carrarese 26, Lucchese ed Olbia 25, Pontedera 24, Siena 23, Montevarchi e Fermana 21, Teramo 19, Imolese 18, Pistoiese 16, Grosseto e Viterbese 14.