Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio femminile, brilla sempre di più la stella di Ancona Respect

La società biancorossa affiliata all'Anconitana sta facendo registrare numeri incredibili e nell'ultimo weekend è stata ospite dell'Ascoli Calcio con la prima squadra e con tutte le altre formazioni del settore giovanile

ANCONA – Un successo totale all’interno di un percorso che regala sempre più soddisfazioni. Nell’universo del calcio femminile marchigiano brilla la stella dell’Ancona Respect, società anconetana che oltre a partecipare al campionato di Eccellenza si sta ritagliando sempre più spazio anche in ambito settore giovanile. L’affiliazione all’Anconitana, il numero delle iscritte e il grande entusiasmo sono i tratti distintivi di questo primo mese di attività, segno tangibile della bontà della strada intrapresa da tutti i membri della società, a cominciare dal totem Alessio Abram.

Nell’ultimo weekend, nel centro sportivo di Tofare ad Ascoli Piceno, le piccole biancorosse insieme ai loro tecnici sono state ospiti dell’Ascoli Calcio che, al termine della manifestazione, ha organizzato un pranzo con quasi cento persone a testimonianza che l’integrazione può svolgere un ruolo primario in questo sport. L’Ancona Respect è scesa in campo con le formazioni Under 8, Under 10, Under 12, Under 15 e Prima squadra per un totale di quasi cinquanta atlete impegnate.

Questo il commento soddisfatto di Abram: «Abbiamo provato sensazioni incredibili e i complimenti della società ascolana ci riempiono d’orgoglio. In considerazione di questo exploit, perché non si può definire altrimenti, voglio in un certo senso chiamare a raccolta tecnici ed istruttori che vogliono darci una mano perché le ragazze sono sempre di più in un numero superiore a tutte le più rosee aspettative»