Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ancona Respect, un weekend da incorniciare per le ragazze biancorosse

Le ragazze biancorosse hanno ottenuto il primo storico punto nel campionato di Eccellenza. Nei giorni scorsi anche la visita dell'Anconitana per la presentazione dell'album di figurine

Ancona Respect
L'Ancona Respect ha pareggiato in casa con la Mandolesi

ANCONA- È arrivato il primo punto ufficiale per le ragazze dell’Ancona Respect. Nella prima giornata del campionato di Eccellenza Marche femminile, le biancorosse hanno impattato 1-1 nella sfida casalinga con la Mandolesi iniziando bene il loro cammino.

Il gol è stato messo a segno da Chiara Domenichelli nella prima frazione che ha scritto così un piccolo pezzo di storia della società dorica. Enorme la soddisfazione di Alessio Abram, simbolo da anni dell’Ancona Respect. Il tutto assume ancor più valore se si pensa alla splendida iniziativa di qualche giorno fa.

Nella sede della società, all’interno del quartiere Archi ad Ancona, si è tenuta la presentazione dell’album di figurine della società. Oltre ai tesserati, ai tecnici, alla società e ai genitori era presente anche una nutrita delegazione dell’Anconitana.

A portare il loro saluto ai piccoli e le piccole presenti c’erano capitan Ivan Visciano, il toro Vincenzo Liccardi, Luca Bartolini, Eddy Mansour, Paolino Mercurio, Juba Ghanam e Santiago De Sagastizabal. I giocatori, tra foto e selfie, hanno raccontato la loro esperienza rispondendo alle domande dei tesserati dell’Ancona Respect.