Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Eccellenza: la Vigor Senigallia può puntare anche sulla Coppa Italia

Importanti novità che interessano il mondo rossoblu arrivate nelle ultime ore dal Comitato Regionale Marche. Buone notizie per Aldo Clementi e ragazzi

La Vigor Senigallia

SENIGALLIA – La Coppa Italia di calcio Eccellenza cambia format e la Vigor Senigallia può giocarsi comunque le sue carte fino in fondo.

In seguito al continuo aggravarsi dell’emergenza sanitaria la Coppa sembrava destinata a essere cancellata per quest’anno. Il Comitato Regionale Marche invece ha deciso che la Coppa andrà avanti con un’unica, sostanziale, differenza: resterà in piedi solamente la fase regionale.

Tutte le vincenti della rispettiva Coppa Regionale, verranno inserite in un raggruppamento per dare modo di ripescare una sola squadra in Serie D. Qualora una squadra riuscisse a vincere sia il campionato che la Coppa, non verrà inserita in questa graduatoria.

Buone notizie quindi per la Vigor Senigallia che è ancora in corsa per la vittoria e che dovrà giocarsi la qualificazione al secondo turno in casa della Forsempronese. I rossoblu hanno infatti sconfitto il Marina nel match d’esordio e nella seconda giornata del triangolare potrebbero accontentarsi anche di un pareggio.

Novità anche sull’eventuale arrivo al secondo posto alla fine della stagione dopo l’annullamento della fase playoff (e playout). Tra le 28 squadre che arriveranno seconde nei rispettivi campionati, verrà fatto un nuovo raggruppamento (diverso da quello delle vincenti di Coppa) con le prime sette formazioni che verranno ammesse in serie D sulla base dei meriti sportivi (specifiche ancora da definire).