Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Eccellenza, l’Anconitana torna a lavorare al Dorico per la ripresa del campionato

I dorici sono tornati ad allenarsi al viale della Vittoria dopo un lungo stop di cinque mesi. Il nuovo esordio in campionato è fissato per l'11 aprile sul campo della Jesina

Anconitana al lavoro
L'Anconitana al lavoro sul sintetico del Dorico

ANCONA – Dopo cinque mesi esatti dall’ultima volta, l’Anconitana torna a lavorare sul sintetico del Dorico mettendo nel mirino la ripresa del campionato di calcio di Eccellenza fissata per il prossimo 11 aprile. I dorici affronteranno, al Carotti, la Jesina nella prima sfida di una regular season molto particolare che interesserà le sei formazioni di ciascuno dei due mini-gironi costituiti dalla Figc Marche. Le prime due classificate dei raggruppamenti approderanno ai playoff (semifinali incrociate 1°A vs 2°B e 1°B vs 2°A e poi finalissima) che metteranno in palio l’unica promozione in Serie D. Nel girone A, i dorici affronteranno Jesina, Vigor Senigallia, Fossombrone, Atletico Gallo e Montefano.

Prima di iniziare a lavorare la squadra è stata tenuta a colloquio dal direttore generale Antonio Recchi che ha ribadito l’obiettivo di vittoria della società del presidente Stefano Marconi. In mattinata i ragazzi della Curva Nord Ancona hanno anche affisso uno striscione con scritto: “Onorate la maglia e vincete il campionato, accetteremo solo questo risultato”.

Lo striscione della Curva Nord Ancona

Questi i convocati agli ordini di mister Marco Lelli e del suo staff tecnico: Portieri: Marcantognini, Ruggiero (’01); difensori: Patrizi, Colonna, Ibojo, Boninsegni, Bartolini, Frinconi, Bartoli (’02), Terranova (’02); centrocampisti: Magnanelli, Marengo, Trofo, Baciu (’02), Riccardi (’01), Alla (’02), Loberti (’01); attaccanti: Falconieri, Kerjota (’01), Marabese, Ghanam, Zenga, Montagnoli. Oltre quest’elenco vanno segnalati anche una serie di giovani in prova che potranno essere tesserati fino alla scadenza del 31 marzo (termine del mercato di riparazione).

La squadra si allenerà tutti i pomeriggi nella medesima struttura del Viale della Vittoria, a porte chiuse, mentre sabato mattina potrebbe tenersi un test in famiglia a ranghi misti. Domenica, invece, è stato concesso un giorno di riposo a capitan Falconieri e compagni.