Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Eccellenza, l’Anconitana cala il tris e piega la Vigor Senigallia al Del Conero

I dorici di Marco Lelli imbrigliano la Vigor grazie ad una doppietta di Magnanelli e al gol di Falconieri. Inutile nel finale la rete di Pesaresi. Espulso il giovane Terranova

Esultanza Anconitana
Un momento di esultanza da parte dell'Anconitana

ANCONA- Vince e convince l’Anconitana che nel big match del girone A di Eccellenza piega 3-1 al Del Conero la Vigor Senigallia prendendosi, dopo due giornate, la vetta della classifica nel mini-raggruppamento.

Nel corso della gara i dorici di Marco Lelli imbrigliano con personalità gli avversari prendendosi nel corso dei minuti il possesso del centrocampo. Il tutto anche grazie alle splendide prove individuali dei suoi interpreti. Al ventottesimo del primo tempo Magnanelli pesca il jolly da fuori area portando in vantaggio i suoi e lo stesso fa al settimo della ripresa, molto ben imbeccato da Kerjota. In situazione di doppio vantaggio i padroni di casa costruiscono delle ottime trame e, su una di queste, conquistano anche il rigore da cui nasce il 3-0 di capitan Falconieri (ribattuta dopo la respinta di Giovagnoli). Nel finale ingenuità di Terranova, espulso per fallo da ultimo uomo, e penalty realizzato dal rossoblu Pesaresi per il definitivo 3-1 in favore degli uomini di Marco Lelli.

ANCONITANA- VIGOR SENIGALLIA 3-1  

ANCONITANA (4-3-3): Marcantognini, Frinconi, Terranova, Patrizi, Bartolini; Magnanelli, Marengo (Dal 37st Trofo), Kerjota (Dal 27st Loberti); Falconieri (Dal 37st Boninsegni), Zenga (Dal 33st Montagnoli), Marabese (Dal 47st Colonna) All. Lelli

VIGOR SENIGALLIA (4-3-3): Giovagnoli, Savelli, Marini, Magi Galluzzi, Rotondo (Dal 37st Orciani); Omenetti (Dal 1st Bucari), Mancini (Dal 11st Nacciariti), Gambini, Pierfederici (Dal 24st Siena); D’Errico (Dal 11st Carsetti), Pesaresi All. Clementi

Arbitro: Gorreja di Ancona

Reti: 28’ e 7st Magnanelli, 17st Falconieri, 36st Pesaresi (rig.)

Note: ammoniti Bartolini, Gambini, Terranova; Angoli 7-5; Recupero 45+1 e 90+4; Note al 17st Giovagnoli respinge rigore a Falconieri