Dilettanti, Santarelli resta ai Portuali con un ruolo particolare

Il capitano Marco Santarelli ha scelto di rimanere con la società anconetana di Prima Categoria rivestendo il ruolo di assistente del tecnico Stefano Ceccarelli incaricato di curare la fase difensiva: «Sarà un piacere rimanere, mi tessererò comunque come giocatore»

Un momento di gioia dei Portuali Calcio Ancona

ANCONA- Marco Santarelli rimarrà con i Portuali Calcio Ancona, formazione di Prima Categoria, ma lo farà con un ruolo particolare. Il capitano dei Dockers, infatti, nella prossima stagione ricoprirà il ruolo di assistente di mister Stefano Ceccarelli, con particolare attenzione per la fase difensiva:

«La mia intenzione era quella di riposarmi a fine stagione perchè tra problemi vari, il lavoro, una bambina che sta per nascere e i diversi impegni familiari non potevo più garantire la presenza di un tempo. E quindi, a malincuore, sono stato costretto a prendere questa decisione. E’ successo che Stefano (Ceccarelli) mi ha fatto questa proposta di accompagnarlo nello staff tecnico e ne sono stato molto contento. Sarà un piacere rimanere, aiutarlo all’interno dello spogliatoio ed essere presente in panchina. Curando la parte difensiva, perchè questo è il progetto che abbiamo in mente»

Grandi motivazione anche per questo nuovo incarico: «Diciamo che il fatto di poter andare in panchina il sabato allevia il discorso di non essere più in campo. Vediamo come andrà. Sicuramente sarò tesserato come giocatore perchè nelle emergenze, se c’è da dare una mano, la darò. Ora sono concentrato su questa nuova sfida e voglio ringraziare il mister e tutta la società per questa opportunità che mi è stata data»