Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La difesa della Vigor Senigallia è da record nazionale

La squadra di Massimiliano Guiducci, con sole due reti subite, si conferma da primato nazionale considerate tutte le squadre di Promozione della Penisola. La più vicina ai rossoblu è il Li Punti Calcio (5 gol incassati), team della Sardegna

Il tecnico della Vigor Senigallia Massimiliano Guiducci

SENIGALLIA –Parlavamo di difesa bunker e da record già qualche settimana fa, nella sfida post Anconitana. Con il passare delle giornate, la Vigor Senigallia non ha fatto altro che incrementare e consolidare tale bottino. Che vale a dire il non subire mai gol. Soltanto due quelli incassati dalla formazione rossoblu di Massimiliano Guiducci in 14 partite.

Lo score, analizzando le Promozioni di tutta Italia, è ufficialmente da primato italiano. Basti pensare che la squadra sarda Li Punti Calcio ne ha subiti 5, contro i 2 della Vigor. Numeri che confermano la bontà del lavoro svolto sin qui dal sodalizio senigalliese, con il tecnico Guiducci che ha così commentato soddisfatto: «Abbiamo costruito una mentalità positiva. L’approccio alla gara è fondamentale, i ragazzi lo hanno appreso in fretta e di questo sono orgoglioso. Ora dobbiamo migliorare nel chiudere le partite. Il 2019? Proveremo a regalare più gioie possibili ai nostri tifosi».