Calcio e comunità, a Moie torna la 24 ore

Scatta venerdì 12 luglio a partire dalle 19,30, e fino a sabato 13, la ripresa, dopo cinque anni di pausa, dell’appuntamento allo stadio Pierucci. Sarà la tredicesima edizione, organizzata dalla Parrocchia Santa Maria col patrocinio del comune di Maiolati Spontini

L'impianto sportivo del Pierucci di Moie
L'impianto sportivo del Pierucci di Moie

MAIOLATI – Scatta questa sera, venerdì 12 luglio, a partire dalle 19,30, il ritorno, dopo cinque anni di pausa, dell’appuntamento con la “24h de le Moje” allo stadio Pierucci. Ventiquattro ore no stop di partite, fino alla sera di domani 13 luglio.

Sarà la tredicesima edizione dell’evento che, nello spazio adibito per il calcio a 5, la Parrocchia Santa Maria di Moje, in collaborazione con alcune associazioni no-profit della zona, ha deciso di riproporre l’evento. La 24 ore non funge da punto di ritrovo soltanto per i giovani, ma anche per tutti coloro che vogliono passare una giornata in compagnia della comunità. Un tempo di condivisione e divertimento che sicuramente chi ha partecipato gli scorsi anni ricorderà con molto piacere.

Lo spettacolo principale saranno le partite, al via dalle 21. Ma dalle 19,30 saranno funzionanti la cucina, per aperitivi e cene, insieme ai giochi a premi, l’angolo foto e la zona bambini. Fino alla mezzanotte di stasera suonerà Dj Mc Fly mentre sabato il set sarà anticipato dalla performance del gruppo “punk-rock” Provetta. Novità: domani 13 luglio dalle 6 sarà presente il micro biscottificio “Frolla” di Osimo, per dare il giusto inizio alla giornata dei partecipanti. È possibile prenotare uno spazio recandosi da Pizza Party in via Risorgimento 31 a Moie. L’evento si svolge col patrocinio del comune di Maiolati Spontini.