Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il biscottificio Frolla scende in campo, diventa sponsor etico della Passatempese

Le nuove maglie da gioco con il logo Frolla sono state presentate e inaugurate sabato scorso in occasione della gara casalinga contro la Vigor Montecosaro

La presentazione delle nuove maglie della Passatempese con il logo Frolla (foto di Alessandro Mezzanotte)
La presentazione delle nuove maglie della Passatempese con il logo Frolla (foto di Alessandro Mezzanotte)

OSIMO – Il logo del biscottificio Frolla è presente sulle nuove maglie da gioco della Passatampese, la squadra di calcio della frazione osimana che milita nel campionato di Prima Categoria.

La nuova divisa è stata presentata e subito inaugurata sabato scorso presso lo stadio Muzio Gallo, in occasione della gara casalinga contro la Vigor Montecosaro. Alla cerimonia erano presenti ovviamente i ragazzi di Frolla, lo staff tecnico e societario della Passatempese, il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni e l’assessore allo Sport Alex Andreoli in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, a suggellare questa bella iniziativa che unisce lo sport al sociale. Il biscottificio Frolla diventa dunque il nuovo sponsor etico della Passatempese calcio. Un binomio perfetto tra due realtà – lo sport e il lavoro – che possono  rappresentare entrambe un importante veicolo di inclusione sociale.

Frolla è un biscottificio nato quasi due anni fa dall’incontro di due amici, Jacopo Corona e Gianluca Di Lorenzo (pasticcere uno e operatore sociale l’altro) con l’intento di dare lavoro a ragazzi disabili. In poco tempo la loro idea è cresciuta e l’attività si è allargata, ottenendo sempre più riconoscimenti tra cui anche la civica benemerenza dai Comuni di Osimo e di Castelfidardo. Stesso encomio è toccato quest’anno anche alla Passatempese calcio, premiata per i suoi 50 anni di attività. Forse l’idea di stringere una collaborazione tra le due realtà è nata proprio in quell’occasione, sul palco del teatro La Fenice, che da anni omaggia i suoi cittadini più illustri.