Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il Barbara spreca troppo e scivola sul Valfoglia

Dopo tre vittorie consecutive la squadra di Antonello Mancini cade davanti al pubblico amico. Tante occasioni cestinate dai gialloblù che così retrocedono al quinto posto del girone A di Promozione

Il Barbara Calcio
Ilario Lorenzini Barbara

BARBARA – Tante, troppe occasioni sprecate e così il Barbara scivola sul Valfoglia. Sabato sfortunato per i gialloblù che davanti ai propri tifosi sono stati sconfitti 2 a 1 dai pesaresi. Un kappao che arriva dopo tre vittorie consecutive e che giunge al termine di una gara in cui i ragazzi di Antonello Mancini avrebbero meritato, per quanto creato, un risultato positivo.

Gli ospiti passano in vantaggio all’11’ con Giunchetti che su azione nata da calcio d’angolo si fa trovare libero sul secondo palo e deposita in fondo al sacco. Il Barbara, che aveva iniziato con due ottime occasioni cestinate, continua ad attaccare e a divorare chance per segnare sino all’intervallo. Il meritato pareggio arriva al 2′ della ripresa con Francesco Pasqualini su assist di Rossini.

Il tema della partita non cambia neanche adesso. Barbara a caccia del gol, Valfoglia che si difende. Ma i locali sono imprecisi, mentre gli ospiti sono assai concreti. Così al 33′ del secondo tempo arriva il gol-partita: lo realizza Mancini, che si trova il pallone addosso dopo una uscita bassa di Pretini e lo manda in rete. E’ il gol del definitivo 2 a 1 che premia oltremodo il Valfoglia e che sa di beffa per il Barbara.

Il Valfoglia si mantiene al terzo posto, alle spalle di Anconitana e Vigor Senigallia che si affronteranno domani. La Ilario Lorenzini Barbara retrocede al quinto posto, agganciata dal Cantiano.