Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Anconitana, patron Marconi: «Faremo di tutto per accontentare Marco Lelli»

Il numero uno biancorosso ha ribadito che nel mercato si cercherà di assecondare le volontà dell'allenatore. Incertezza sulle tempistiche di ripresa del campionato

Marco Lelli
Marco Lelli, tecnico dell'Anconitana

ANCONA- Con il campionato di Eccellenza fermo ai box, la cui ripartenza non avverrà prima di gennaio-febbraio (al momento la data valida resta ancora quella del 10/1 ma sono attesi cambiamenti), l’attenzione dell’Anconitana è rivolta al mercato. Proprio in questo senso il presidente Stefano Marconi ha dato delle importanti indicazioni sui movimenti futuri, anche in relazione alla suggestione legata al clamoroso ritorno all’ombra del Conero di Salvatore Mastronunzio e Simone Rizzato:

«Ci siamo confrontati tra di noi nei giorni scorsi e mister Marco Lelli ci ha detto chiaramente di cosa ha bisogno. Dal mio punto di vista farò di tutto per accontentarlo visto che ha creduto in me e sposato il nostro progetto. I ritorni di Mastronunzio e Rizzato? Se dovesse chiederceli non avrei nessun problema nel provare ad accontentarlo». E ancora: «Non sarà un mercato facile per via del Coronavirus. Difficilmente i calciatori vorranno scendere dalla Serie D dove esistono tutele maggiori in questo contesto di grande incertezza. Dovremo essere bravi a pescare i migliori dell’Eccellenza».

Nei giorni scorsi è avvenuto anche l’incontro tra patron Marconi e il consulente esterno Ermanno Pieroni. Sul tavolo diversi argomenti legati alla stretta attualità: «Abbiamo parlato di tante cose, a cominciare dall’incertezza sulla ripresa dei campionati. L’interesse di entrambi è quello di fare il bene dell’Anconitana. Tutto questo lo dobbiamo, soprattutto, a chi ci continua a seguire anche in questo delicatissimo momento per via della pandemia. Non siamo stati fortunati, il Covid in questi due anni ci ha fortemente limitati. Ricostruire dal nulla non è facile, ci vuole tempo, sacrificio e coraggio».