Anconitana e Fairplay vanno in goal al Del Conero

Nel prepartita della gara di ieri, giovedì 11 aprile, del campionato di Promozione si sono svolte le finali del 1° Torneo FairPlay che ha visto la partecipazione di alcuni istituti scolastici della città. Enorme soddisfazione per il vicepresidente Robert Egidi

La professoressa Claudia Mosaici tra i calciatori dorici Zagaglia e Mechri

ANCONA – Divertimenti e sorrisi hanno animato il prepartita di Anconitana – Gabicce Gradara ieri, giovedì 11 aprile, allo stadio Del Conero. A regalarli i tantissimi bambini degli istituti primari anconetani Conero, Marconi e Buonarroti che sono stati impegnati nelle fasi finali del 1° Torneo Fairplay organizzato dalla società dorica in collaborazione con le scuole.

Sul prato dell’impianto anconetano ragazzi e ragazze si sono sfidati e poi abbracciati, prima di salire in tribuna per seguire il match di campionato che ha visto i padroni di casa vincere in rimonta per 3-2. Enorme la soddisfazione del vicepresidente Robert Egidi, tra i principali fautori insieme al segretario Luigino Bontempi, della manifestazione.

«Bello respirare il clima di festa e di allegria che questi ragazzini e ragazzine hanno portato – spiega Egidi – È stato fantastico vedere divertirsi non solo chi giocava ma anche chi tifava per i compagni a bordocampo, era questo il nostro intento. Un’esperienza senza dubbio da ripetere con un risultato che ci soddisfa tantissimo. La cosa più positiva è stato constatare la sinergia tra ragazzi, professori, istruttori e noi dirigenti e tesserati».

Al termine delle partitelle tutti i protagonisti si sono spostati in tribuna per tifare Mastronunzio e compagni nel match con il Gabicce Gradara, vinto 3-2 dai dorici: «Purtroppo, essendo un giovedì infrasettimanale, la giornata non è stata delle più idonee per festeggiare un salto di categoria. Abbiamo cercato di portare più persone e ci siamo riusciti sperando, che gran parte di loro, possano essere i tifosi di domani».