Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Anconitana, il dg Recchi: «Chiedo a tutti unità per un obiettivo comune»

Il direttore generale biancorosso ha fatto il punto della situazione soprattutto in ottica mercato dove nei giorni scorsi è stato ufficializzato l'innesto in entrata di Frinconi

Allenamento Ancona
Un'immagine di un allenamento dell'Anconitana

ANCONA – «Chiedo unità a tutte le componenti per arrivare all’obiettivo comune che è quello di venir via da queste categorie. Il presidente Stefano Marconi ha detto più volte di voler tornare a giocare, speriamo che l’Eccellenza possa ripartire». Così Antonio Recchi, il direttore generale dell’Anconitana militante in Eccellenza, nella conferenza stampa di domenica mandata in diretta streaming anche sui canali ufficiali social del club biancorosso.

Il direttore generale ha fatto il punto della situazione in casa dorica: «Sento parlare di malumori interni ma queste cose non corrispondono al vero. Le frammentazioni tra di noi non ci sono mai state, c’è stato solo un periodo di assestamento come in tutte le migliori famiglie. Andiamo avanti nel massimo del rispetto reciproco. Il mercato lo fa l’Anconitana». E ancora: «Capisco l’interesse dietro la squadra della nostra città ma tante voci che sono uscite sono lontanissime dalla realtà. Stiamo avendo costantemente contatti con i giocatori, vogliamo inserire le giuste pedine per farci trovare pronti alla ripartenza del torneo».

Sul mercato: «Stiamo cercando giocatori funzionali al nostro progetto. L’incertezza riguarda la ripresa del campionato perchè un giocatore che deve scendere dalle categorie superiori, naturalmente, fa le sue valutazioni. Nei giorni scorsi è arrivato Alessandro Frinconi, cercheremo di fare altre entrate in questi giorni. Il progetto c’è, conoscete il presidente Marconi. Vogliamo vincere questo campionato».

In queste ultime ore all’Anconitana sono stati accostati i nomi di Alessandro Borgese, playmaker del Valdichienti Ponte ed ex Ancona tra il 2005 e il 2007, e di Luca Patrizi, centrale dell’Osimana con un lungo passato nella Recanatese in Serie D.