Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Serie C: l’Ancona Matelica esulta, Pontedera al tappeto

L'Ancona Matelica vince ancora. In un Del Conero vestito con l'abito dei giorni migliori, supera il Pontedera con i gol di Sereni e Rolfini. Nel primo tempo Moretti ha sbagliato un rigore

La curva nord dello Stadio Del Conero riaperta oggi, domenica 19 settembre

ANCONA – L’Ancona Matelica vince ancora, grazie alle reti di Sereni e di Rolfini arrivate nel secondo tempo che hanno messo il Pontedera al tappeto. Prima frazione equilibrata con diversi rischi concessi all’avversario. I dorici, spinti da oltre duemila tifosi, avevano sciupato un calcio di rigore al dodicesimo minuto della prima frazione con Moretti che si era fatto ipnotizzare dal portiere Angeletti. A quel punto c’è stato un momento di difficoltà con il Pontedera che ha impensierito la porta di Vitali nei minuti finali senza trovare la via del gol. Gli accorgimenti adoperati da mister Colavitto, sono stati determinanti. Nota stonata: l’infermeria sta diventando sempre più affollata (Delcarro out, Papa ha alzato bandiera bianca al 24’). A margine riportiamo che l’arbitro Luongo di Napoli si è infortunato ed è stato sostituito dal quarto uomo Rutella di Enna. Recupero infinito (dieci minuti), ma alla fine l’Ancona Matelica può esultare.