Roberto Pizzichini: «L’entusiasmo è lo stesso di ogni stagione»

totem anconetano classe 1976 si appresta ad iniziare una nuova stagione con i Portuali Calcio Ancona: «Nella vita bisogna sempre sognare e attualmente sogno di chiudere con un’altra grande vittoria»

Roberto Pizzichini, Portuali Calcio Ancona

ANCONA- Roberto Pizzichini, uno dei simboli assoluti del calcio dilettantistico anconetano, è pronto ad iniziare una nuova stagione. La maglia sarà, ancora una volta, quella dei Portuali Calcio Ancona con cui il bomber spera di togliersi ancora diverse soddisfazioni personali e collettive:

«L’entusiasmo è sempre il solito di ogni stagione – spiega Pizzichini – Mi sento ancora un ragazzino e provo quell’euforia che solo l’avvicinarsi dei primi allenamenti può portare. Spero che quest’anno vada tutto dal verso giusto perchè a livello personale questi due anni sono stati un calvario per via degli infortuni. Adesso fortunatamente sono alle spalle e posso guardare avanti con ottimismo».

Quella che aspetta i Portuali sarà una stagione dura anche se la società è intervenuta in modo saggio e oculato sul mercato: «Sono d’accordo, la squadra sulla carta è molto competitiva, chiaro che poi parlerà il campo. All’inizio dovremo essere bravi ad amalgamare il gruppo ed assimilare gli schemi del mister nel minor tempo possibile».

E sulla carica emotiva, la risposta è inequivocabile: «Nella vita bisogna sempre sognare e attualmente sogno di chiudere con un’altra grande vittoria».