Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, Ancona-Matelica: ufficiali le conferme di mister Colavitto e del ds Micciola

Arrivata la conferma del mister biancorosso e del ds, giunti alla terza stagione alla corte del presidente Mauro Canil. Per loro ora un’avventura tutta nuova ad Ancona

Il tecnico Colavitto, a sinistra, insieme al patron Canil e al DS Micciola

REDAZIONE – La notizia era già nell’aria ma solo oggi è arrivata l’ufficialità: Gianluca Colavitto sarà l’allenatore dell’Ancona-Matelica per la stagione 2021/22. Confermato anche il DS Francesco Micciola, anche lui giunto alla sua terza esperienza personale a Matelica. Anche se la conferma era data per certa, con il nuovo accordo tra il presidente biancorosso Mauro Canil e il Comune di Ancona magari si sarebbero potuti aprire altri scenari con nuovi nomi accostati ad una panchina, quella dell’Ancona-Matelica, ora sempre più ambita. Colavitto invece, rimane al suo posto ricevendo il giusto premio e riconoscimento per quanto di buono fatto nelle due passate stagioni, un’incredibile promozione in Lega-Pro e la partecipazione ad un clamoroso Play-Off alla guida di una matricola terribile che ha dato del filo da torcere anche alle grandi del torneo.

Queste le prime parole del tecnico abruzzese, fresco di riconferma: «sono contento della mia scelta. Resto in una società importante, che mi ha sempre fatto sentire la sua stima e vicinanza. Insieme ci rimetteremo in gioco in una nuova ed affascinante sfida. Il Patron è una persona seria, motivata e ambiziosa e ci sono tutte le premesse per fare bene anche in questa nuova avventura in una piazza blasonata come quella di Ancona. Per fortuna a livello di salute, sto molto meglio. Il brutto periodo della battaglia con il virus è quasi definitivamente alle spalle. Ora possiamo guardare avanti. Ci rimetteremo subito al lavoro come abbiamo sempre fatto, in maniera seria e professionale, resettando in fretta il passato e cercando di fare il meglio possibile».

Il tecnico Gianluca Colavitto, punto fermo da cui ripartirà l’Ancona-Matelica

Il presidente Mauro Canil ha spiegato così le sue scelte, effettuate nel segno della continuità: «le conferme di Micciola e Colavitto sono un importante segnale di continuità di lavoro e di programmi. Entrambi sono con noi da più stagioni, conoscono a memoria il nostro modo di lavorare e condividono completamente il modello Matelica. Sono due figure che godono della nostra piena fiducia ed i risultati degli ultimi due anni parlano per loro. Insieme al progetto sul Settore Giovanile che per noi è molto importante, vogliamo continuare insieme a loro il percorso di crescita globale che abbiamo intrapreso».

Anche il DS Francesco Micciola infine, carico per questa nuova avventura, ha voluto esprimere il proprio ringraziamento per la fiducia accordatagli dalla società biancorossa: «siamo contenti di proseguire nel nostro percorso con un tecnico che da diversi anni lavora con noi e che ha sempre ampiamente meritato la nostra fiducia. Siamo sicuri di poter continuare a toglierci reciproche soddisfazioni».

Ora partirà la costruzione della squadra che, in una piazza così prestigiosa ed ambiziosa, non potrà certo nascondersi.