Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio femminile, al “Giuliani” lo spettacolo dell’Ancona Respect

Nella giornata di domenica (27 ottobre) nell'impianto di Torrette ad Ancona è andata in scena una vera festa del calcio femminile giovanile con la società biancorossa in campo con l'U8, l'U10 e l'U12

ANCONA- Prosegue a ritmo spedito l’attività dell’Ancona Respect nell’universo del calcio femminile regionale. La società biancorossa, tra sabato e domenica, è stata protagonista con la prima squadra e con il settore giovanile facendo registrare numeri da capogiro, a testimonianza dell’assoluto valore del progetto messo in atto.

Sabato sera (26 ottobre), come detto, è scesa in campo la prima squadra nel campionato d’Eccellenza ospite di una corazzata come la Jesina. Il risultato (10-0 per le leoncelle) non ha sorriso alle biancorosse che hanno comunque evidenziato miglioramenti rispetto alle ultime uscite e presto raccoglieranno quanto seminato.

Domenica, al Giuliani di Torrette, c’è stata la grande festa del settore giovanile che ha visto scendere in campo le formazioni Under 8, Under 10 (due gruppi) e Under 12. Un totale di quaranta ragazze impiegate che si sono confrontate con le pari categoria di società prestigiose come l’Alma Juventus Fano e la Polisportiva Arzilla Pesaro. Al termine consueto terzo tempo multietnico con più di trecento persone presenti. Questo il commento entusiasta del deus ex machina biancorosso Alessio Abram:

«Ho visto tanto divertimento e un grandissimo pubblico dove c’erano sia i genitori e sia i curiosi che si stanno appassionando a quello che stiamo facendo. Ci sono numeri importanti ma c’è anche qualità. Il terzo tempo è stato un momento incredibile, abbiamo incontrato i sapori di Asia, Africa ed Europa coniugandoli allo sport. Ringrazio tutti i presenti e le società che si stanno complimentando in questi giorni con noi».