Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, prova di forza dell’Italservice contro l’Acqua&Sapone. Rieti vince e accorcia sul secondo posto

Un super Borruto regala ai biancorossi la vittoria e il conseguente allungo in classifica sull'eterna rivale. Doppietta dell'argentino, sempre più capocannoniere rossiniano

L'ingresso in campo di Italservice-Acqua&Sapone

PESARO- Netta e convincente vittoria dell’Italservice Pesaro nello scontro diretto con l’eterna rivale Acqua&Sapone. I campioni d’Italia in carica si impongono 5-1 e allungano in classifica.

Pesaro ottiene – davanti ai proprio tifosi – un successo fondamentale, contro un avversario di assoluto valore. Prestazione da incorniciare per tutta la squadra, dove spicca un super Cristian Borruto.

Il capocannoniere biancorosso firma una doppietta, un assist e si procura un rigore (poi sbagliato da Salas). Inoltre, tante giocate da campione cui è. In poche parole: decisivo.

Per l’Acqua&Sapone è un kappao che evita di centrare anche un record storico: le possibili 13 vittorie consecutive in Serie A.

Ad approfittarne è Rieti che vince 7-0 con la Cybertel Aniene, e con una gara in meno accorcia notevolmente sul secondo posto. Ottenendo un successo anche nel recupero col Real Arzignano, potrebbe arrivare l’aggancio all’A&S.

Sorride anche il Came Dosson che blinda il quarto posto. Decisiva la vittoria sulla quinta in classifica Sandro Abate Avellino 4-3. In coda, super Todis Lido di Ostia: 3-0 al Petrarca che fa rima con quarto successo consecutivo. Grazie a tutto questo, il distacco dalla zonaplayout è ora di 6 punti.