Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Italservice, debutto amaro col Mantova. Prova di forza dell’A&S

Opening Day ricco di emozioni e colpi di scena. La squadra guidata da mister Fulvio Colini inizia col piede sbagliato la nuova stagione in Serie A, rimediando un kappao

Leandro Cuzzolino, il 10 ottobre, nell'esordio ufficiale con l'Italservice

SALSOMAGGIORE TERME – Opening Day di Serie A da dimenticare in fretta per l’Italservice Pesaro. Ieri – sabato 10 ottobre -, i biancorossi sono usciti sconfitti a sorpresa 4-2 contro il Saviatesta Mantova.

La prima giornata del massimo campionato nazionale inizia subito col botto, regalando emozioni, divertimento e un grande colpo di scena. La banda di mister Fulvio Colini, candidata anche quest’anno ad essere una delle grandi protagoniste del girone, inceppa nel Mantova, autore di una prova corale da incorniciare.

L’Acqua&Sapone, eterna rivale dei rossiniani, ne approfitta e – trascinata da un poker di Gui – archivia la pratica Sandro Abate Avellino 6-2. Primi tre punti anche per la Came Dosson. Il quintetto guidato da Sylvio Rocha si è imposto 4-3 sulla Meta Catania, al termine di una partita emozionante e sempre incerta.

Successo di misura per la Todis Lido di Ostia 3-2 sul CDM Futsal Genova. Stesso risultato a favore della Feldi Eboli nello scontro con la Bernardinello Petrarca. Unico pareggio di giornata (3-3) quello tra Cybertel Aniene e Signor Prestito CMB Matera.

Rinviata a data da destinarsi Colormax Pescara-Real San Giuseppe.