Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Canta Jesi, la Coppa Marche è tua

I leoncelli di Gabriele Pieralisi trionfano in finale sul Campocavallo con il punteggio di 6-4 e ora rappresenteranno le Marche nella fase nazionale. Matteo Bravi è il capocannoniere dell'intera competizione

L'esultanza dello Jesi C5

ANCONA- La Coppa Marche di Serie C se la aggiudica lo Jesi C5 che vince 6-4 con un ottimo Campocavallo, mai domo fino alla fine. I leoncelli di Gabriele Pieralisi rappresenteranno le Marche nella fase nazionale avendo la possibilità di conquistare il salto di categoria attraverso la Coppa nazionale.

Il contesto è quello della grandissima occasione e lo spettacolo parte subito sin dal primo minuto. Il primo squillo, così come accaduto nella semifinale, è di Michele Violini bravo a ribadire in rete una folata offensiva di Monteferrante. Poi i leoncelli iniziano a carburare. Un errato disimpegno degli osimani consente a Bravi di pareggiare. Sull’1-1 la partita si accende, il numero dei falli dei biancoazzurri cresce e al primo tiro libero concesso Genangeli fa centro mandando, di fatto, le squadre al riposo sul 2-1.

La ripresa parte subito con la presenza dell’eterno Luca Monti in campo ma la trama non muta. Jesi spinge sull’acceleratore e traendo beneficio da un altro errore con Calcatelli allunga sul 3-1. Mister Pizzichini opta per il quinto di movimento e gli effetti sono subito positivi con la rete immediata di Monteferrante. Sembra l’inizio di una riscossa ma invece si tratta di un fuoco di paglia con Bravi (doppietta) e Catalani (autore di alcune parate sensazionali) a mandare il tabellone sul 6-2. L’orgoglio del Campocavallo emerge negli ultimi minuti di gara quando sull’asse Gallozzi – Censori (con doppietta di quest’ultimo) vengono registrati gli ultimi due squilli di un atto finale chiuso sul punteggio di 6-4.

A render ancora più spettacolare la vittoria jesina è il titolo di capocannoniere centrato da Matteo Bravi, autore peraltro di una tripletta questa sera.