Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Italservice alla prova del nove: stasera alle 20.45 a Pesaro c’è il Catania

Stasera al Pala Nino Pizza i biancorossi ospitano i siciliani, per la terza giornata di Serie A. Dopo il bis di vittorie nelle prime due giornate, l'obiettivo è fare filotto e restare al primo posto della massima categoria nazionale

L'Italservice Pesaro ringrazia i tifosi dopo la partita col Came Dosson
L'Italservice Pesaro andrà a Chieti con tanti tifosi al seguito

PESARO – Italservice Pesaro alla prova del nove. Stasera alle 20.45 i biancorossi al Pala Nino Pizza di Pesaro ospitano il Meta Catania, per la terza giornata di Serie A. Dopo il bis di vittorie nelle prime due giornate di campionato, l’obiettivo è fare filotto e salire a quota 9 punti, mantenendosi così al primo posto della massima categoria nazionale.

Missione non semplice per il quintetto di Fulvio Colini, perché di fronte ci sarà la compagine siciliana assai temibile. Il Catania ha raccolto un punto nei primi due incontri, ma si è dimostrata compagine assai solida, a cui è difficile fare gol. «Affrontiamo una squadra assai pericolosa – mette tutti in guardia mister Colini -, lo dimostrano i fatti. In tutto il precampionato e nei tornei e anche nelle prime due gare di regular season hanno ben figurato. La Meta Catania se prende confidenza, ha delle ripartenze micidiali e noi corriamo il rischio di andare sotto».

Il trainer pluridecorato, alla prima stagione sulla panchina dell’Italservice Pesaro conclude: «Vincere questa gara sarà dura – afferma -, mi aspetto perciò una partita molto ostica contro una squadra molto compatta. Si vince solo se diamo il cento per cento, altrimenti prevedo uno scontro durissimo».