Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, Italservice: e se davvero arrivasse Lea Cuzzolino?

Rumors vedono in direzione Pesaro l’argentino, ex Acqua&Sapone e campione del mondo e con un sinistro micidiale. Sarebbe un colpo enorme per il calcio a 5 italiano

Il talento Leandro Cuzzolino con la maglia dell'Argentina

PESARO- Alcuni media spagnoli lo danno già per certo, ma bisogna andarci sempre coi piedi di piombo fino alla firma. Sembra però che l’asso Leandro Cuzzolino sia vicinissimo al ritorno in Italia, alla corte di mister Fulvio Colini, l’Italservice Pesaro. Già lo scorso anno il Pesaro sembrava interessato all’argentino, ma poi non se ne fece nulla e il giocatore, che militava nell’Acqua&Sapone, partì per la Spagna accasandosi al Levante. Ora potrebbe tornare nel Belpaese, anche perché nella città della Palla di Pomodoro ritroverebbe i suoi colleghi campioni del mondo Borruto e Tabora, oltre al suo ex mister Colini col quale ha vinto la Uefa Futsal Cup col Montesilvano.

Come detto, alcuni media spagnoli danno la notizia per certa, ma dal Pesaro ancora bocche cucite. Il rumors è stato ripreso dai giornali specializzati Calcio a 5 Anteprima e Calcio a 5 Live, ma Cuzzolino dovrebbe prima portare a termine la stagione col Levante. Solo allora si potrà parlare di un suo ritorno ufficiale.

Ritorno che non sarebbe affatto assurdo dal momento che è molto legato all’Italia (è sposato con una ragazza di Pescara) e si è già tolto tante soddisfazioni come il campionato italiano, le 5 Coppe Italia e le 4 Supercoppe con Arzignano, Acqua&Sapone e Pescara.

Va sottolineato che Cuzzolino castigò l’Italservice nella finale di Coppa Italia persa 1-0 proprio con la sua rete letale a 5 minuti dalla fine, ma i tifosi rossiniani salterebbero sulla sedia qualora la notizia venisse confermata. Sarebbe infatti un grandissimo colpo per il patron Lorenzo Pizza, poiché parliamo di uno dei migliori mancini al mondo, campione del mondo nel 2016 con l’Argentina e con una grandissima esperienza.

Cuzzolino andrebbe a rinforzare una rosa già stellare, ma come detto l’Italservice non si sbilancia. Gli appassionati di futsal possono quindi sognare di vedere il talento albiceleste al pala Nino Pizza. A proposito, la speranza è anche quella che a settembre o ottobre possa ricominciare la stagione regolare. Inoltre, stando alle linee che stanno emergendo dagli uffici della Divisione Calcio a Cinque, sembra sempre più certa la partecipazione di diritto del Pesaro alla prossima Champions League. Con un Cuzzolino in più?