Coppa Marche, al via l’edizione 2018/19 con i 32esimi di finale

Anche cinque formazioni della vallata del Misa tra le 64 marchigiane che proveranno a contendersi un posto per le prestigiose "final eight" a gennaio

Un momento del match di calcio a 5 tra Avis Arcevia 1964 e GS Casine
Un momento del match di calcio a 5 tra Avis Arcevia 1964 e GS Casine

SENIGALLIA – Via alle nuove sfide di calcio a 5 per la Coppa Marche 2018/19. Diverse le squadre della valmisa impegnate nella competizione regionale che dà praticamente il via alla nuova stagione calcistica.

La formula è la stessa dal 2011 e vedrà affrontarsi a viso aperto 64 formazioni marchigiane: 14 di C1, 42 di C2 e 8 di serie D.

La fase dei 32i di finale (andata) della Coppa Marche comincia proprio stasera, venerdì 7 settembre, con i match tra Ostrense C5 e Real Fabriano dal campo di via Matteotti a Ostra (21:45); tra Audax 1970 S.Angelo e Cerreto d’Esi C5 che si daranno battaglia alle ore 22 presso l’impianto di via Cellini di Senigallia; tra Nuova Ottrano ’98 e Casine (ore 22 al palasport di Filottrano). E ancora, il Monserra Calcio sfiderà il Città di Falconara presso l’impianto di Castelferretti alle 22, mentre l’Avis Arcevia 1964 se la vedrà lunedì 10 alle 21:30 con il 1995 Futsal Pesaro nel capoluogo rossiniano.

Le partite di ritorno dei 32esimi di finale della Coppa Marche 2018/19 si terranno poi dal 13 al 15 settembre, per poi lasciare spazio alle sfide che caratterizzeranno i sedicesimi e gli ottavi di finale, questi a eliminazione diretta. Da qui si sapranno i nomi delle squadre che parteciperanno all’evento delle Final Eight di calcio a 5 Marche (i quarti di finale) che si disputeranno a gennaio 2019.