Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

C1, l’Audax si rilancia. In C2/A sorridono anche Ostrense e Avis Arcevia

La formazione di Petrolati torna al successo con una vittoria di misura sul Castrum Lauri. En plein anche per Ostrense ed Avis Arcevia con due affermazioni fondamentali, per i rispettivi obiettivi stagionali

Ostrense e Pietralacroce '73 schierate a centrocampo

SENIGALLIA – Fine settimana da bottino pieno per le senigalliesi di calcio a cinque. In serie C1 l’Audax 1970 Sant’Angelo è tornata al successo con una vittoria di misura sul Castrum Lauri (3-2). La squadra di Diego Petrolati, dopo lo svantaggio iniziale, ha reagito prontamente con le reti in serie di Pierfederici, Benigni e Liberati, assicurandosi tre punti di inestimabile valore, che hanno consentito di tenere a meno di un passo la salvezza diretta. Nel prossimo turno – venerdì alle 21.30 – trasferta a Peglio (PU) contro la terza della classe Pieve d’Ico, in una sfida insidiosa molto insidiosa. Ma l’Audax, forte di questo risultato, proverà con tutte le armi a cercare il blitz esterno.

En plein anche in C2/A con due affermazioni fondamentali per Ostrense ed Avis Arcevia. Il team rossoblu di Tommaso Tonelli ha superato a domicilio il Pietralacroce ’73 all’inglese: il 2-0 del PalaMatteotti ha portato in dote le reti di Balducci e Pacenti e consentito all’Ostrense di riagguantare la zona playoff. A sopresa, invece, l’Arcevia di Lorenzo Purgatori ha sconfitto il Verbena 6-3, con una prestazione maiuscola. In gol Baldarelli e Eldar Mizdrak, oltre alle doppietta di Manzo e capitan Contardi. Vittoria vitale per cercare la risalita salvezza. Prossimi impegni Sportland-Ostrense (venerdì alle 21.15) e Chiaravalle-Arcevia (sabato alle 15).