Cade l’Audax. In C2 l’Ostrense fa suo il derby con l’Arcevia

8-4 il risultato finale che fa restare l'Audax a quota 22 al penultimo posto della classifica, ancora aggrappata però al gruppo playout. In Serie C2 girone A lunedì sera l'Ostrense ha fatto suo il derby battendo 4-2 l'Avis Arcevia

Un momento del derby Ostrense-Avis Arcevia
Un momento del derby Ostrense-Avis Arcevia

È stato un lungo weekend per le squadre di futsal della Valmisa, iniziato venerdì con la gara di C1 che ha visto cadere l’Audax Sant’Angelo e terminato lunedì sera col derby tra Ostrense e Avis Arcevia.

Partiamo dalla Serie C1 dove l’Audax è scivolata in casa della Nuova Juventina: 8-4 il risultato finale che fa restare l’Audax a quota 22 al penultimo posto della classifica, ancora aggrappata però al gruppo playout. La prossima sfida in calendario è venerdì 22 marzo contro il Pianaccio, diretta concorrente in classifica un gradino sopra a 25 punti.

In Serie C2 girone A lunedì sera l’Ostrense ha fatto suo il derby battendo 4-2 l’Avis Arcevia grazie alle reti di Giacomo Pacenti (doppietta), Marco Pacenti e Petrolati. “Vittoria sofferta e fondamentale – scrive l’Ostrense sui propri profili social -. Chi si sarebbe aspettato un Arcevia arrendevole sarà rimasto sorpreso invece di trovare una squadra arcigna e combattiva fine all’ultimo respiro”. In effetti il divario in classifica non si è visto, ma di fatto ora l’Arcevia resta penultimo in classifica a 13 punti in zona playout e a +3 dall’ultimo gradino che sancisce la retrocessione diretta, mentre l’Ostrense resta aggrappato al gruppo playoff a 41 punti al quinto posto in classifica.